Dubbi sulla scomparsa di Viviana Parisi

Ancora dubbi sulla scomparsa di Viviana Parisi: 500 euro ritirati nei giorni precedenti

Le indagini sulla scomparsa di Viviana Parisi e il piccolo Gioele continuano: dei due nessuna traccia e tanti dubbi

Il mistero della scomparsa di Viviana Parisi e del piccolo Gioele, si infittisce sempre di più: nei giorni precedenti la scomparsa, la donna ha effettuato diversi prelievi, per una somma complessiva di 500 euro. Questi gli ultimi dettagli diffusi sulla vicenda, che hanno aumentato la confusione degli inquirenti: Viviana è scappata con qualcuno? È salita su un’altra vettura?

Dubbi sulla scomparsa di Viviana Parisi

Sono tanti i dubbi su dove possa trovarsi questa mamma torinese. Il giorno della scomparsa, è uscita di casa, informando suo marito Daniele Mondello, che stava uscendo a comprare le scarpe per Gioele. I km che ha percorso però, sono stati molti di più. Viviana Parisi si trovava sull’autostrada Messina-Palermo, quando ha urtato un mezzo dell’Anas e poi il guardrail.

Appello a Viviana ♥️🙏Ti aspettiamo tornate a casa

Gepostet von DANIELE MONDELLO am Mittwoch, 5. August 2020

Si è allontanata con il bambino, dal punto dell’incidente, lasciando nella sua Opel Corsa, telefono e soldi e si è internata nelle campagne circostanti. Da ben quattro giorni i ricercatori li stanno cercando ovunque. Droni, cani molecolari e sommozzatori, che alla fine di ogni giorno, tornano senza aver trovato nessuna traccia. La domanda quindi è: Viviana ha davvero scavalcato quel guardrail?

Scomparsa Viviana Parisi, la testimonianza di una donna

Dubbi sulla scomparsa di Viviana Parisi

Altri dubbi sono sorti dopo la testimonianza di una donna, che avrebbe avvistato una madre e un bambino in un parco giochi a Giardini Naxos e che potrebbero corrispondere alla descrizione dei due ricercati. Ma anche qui, dopo le ricerche, nessuna traccia. Se la donna avesse ragione, come sono arrivati fin lì? Chi ce li ha portati?

Gli ultimi post di Viviana su Facebook sottolineano chiaramente il suo stato d’animo. Il periodo di emergenza sanitaria l’aveva allontanata dalla sua Torino e più volte aveva confessato quanto le mancasse. La nascita di Giole l’aveva allontanata dal suo lavoro, la dj. Era orgogliosa di essere madre, ma allo stesso tempo le mancava la musica e voleva riprendere in mano le redini della sua vita.

Dubbi sulla scomparsa di Viviana Parisi

Più volte si era recata dal medico, per gli attacchi di panico. Mentre suo marito Daniele non ha mai smesso di lavorare, anche lui dj. Tutti si domandano ora, come abbia fatto a non rendersi conto di quanto stesse soffrendo sua moglie.

Gli inquirenti non hanno escluso nessuna pista. Quello di Viviana Parisi e il piccolo Gioele potrebbe essere un allontanamento volontario, ma anche un sequestro di persona.

Berlusconi è ancora positivo al Coronavirus: "Sto bene, mi sento un leone"

Marco e Gabriele Bianchi trasferiti nel braccio G9 di Rebibbia, già problemi con gli altri detenuti

Jessica crede di essere incinta, ma alla fine...

Lorenzo Seminatore perde la vita a 20 anni per colpa dell'anoressia

La denuncia di una madre, per l'errore dei medici alla sua bambina

Supermercati a Napoli assaltati: scaffali vuoti

Studente riconsegna il portafoglio ritrovato, poi riceve una lettera