Paul Ritter è morto a 54 anni: aveva un tumore al cervello

Se ne va un grande del cinema e della televisione: un tumore lo ha portato via a soli 54 anni

Paul Ritter è morto a 54 anni, dopo aver lottato a lungo con un tumore al cervello: il triste annuncio del suo agente

Giornate nere per il mondo del cinema e dello spettacolo. Paul Ritter, produttore cinematografico, ma soprattutto bravissimo attore del grande e del piccolo schermo, è morto all’età di 54 anni. Si è spento nella sua casa di Faversham, in Inghilterra. Ad annunciare la sua morte, è arrivata una nota ufficiale direttamente dal suo agente.

Paul Ritter è morto a 54 anni: aveva un tumore al cervello
Credit: Friday Night Dinner

Un gravissimo lutto che colpisce tutto il mondo del cinema e della televisione britannica e di tutto il mondo. Paul Ritter se n’è andato a 54 anni dopo aver lottato a lungo con un grave tumore al cervello. Questa la nota del suo agente per annunciare la sua morte:

È con grande tristezza e rammarico che confermiamo la scomparsa di Paul Ritter, avvenuta la scorsa notte. Era a casa sua, circondato dall’amore di sua moglie Polly e dei suoi suoi figli Frank e Noah, quando ci ha lasciato. Aveva 54 anni e soffriva di un tumore al cervello.

Era un attore dal talento eccezionale. Ha interpretato un’enorme numero e varietà di ruoli sia sul palcoscenico che sullo schermo, sempre con grande abilità e professionalità. Possedeva una grande intelligenza, oltre che gentilezza e simpatia. Ci mancherà tantissimo!

La carriera di Paul Ritter

Paul Ritter è morto a 54 anni: aveva un tumore al cervello

Paul Ritter era nato a Gravesend, in Gran Bretagna, il 5 marzo del 1966.

Amava tutto della recitazione. Dal teatro alla televisione, passando per il cinema. Tutti campi in cui ha riscosso un enorme successo.

Il suo esordio nella televisione è da datare al 1992, quando recita per la prima volta nella serie tv “Metropolitan Police“. Da quel momento, per lui, è stato un crescendo di lavori e di successi che lo hanno portato a prendere parte a tantissime produzioni di alto livello anche in campo cinematografico.

Per quanto riguarda appunto il cinema, le sue interpretazioni di maggiore successo sono state quelle in “Quantum of Solace“, “Harry Potter e il principe mezzosangue” e “The Eagle“.

Paul Ritter è morto a 54 anni: aveva un tumore al cervello
Credit: HBO

In Tv ha recitato in serie tv come “Vera“, “Friday Night Dinner“, “The Hollow Crown“, “The Last Kingdom” e per aver interpretato Anatoly Dyatlov in “Chernobyl“, la fortunata mini serie targata HBO che racconta in maniera impeccabile il disastro della centrale nucleare in Ucraina.

L’ultimo lavoro che ha portato a termine è stata la serie tv britannica “Belgravia” nel 2020.

"Non si è mai abbastanza pronti per un dolore così": le strazianti parole del calciatore campione del mondo, per salutare per l'ultima volta sua madre

"Non si è mai abbastanza pronti per un dolore così": le strazianti parole del calciatore campione del mondo, per salutare per l'ultima volta sua madre

Morte Viviana Parisi e Gioele Mondello: emersi nuovi sconcertanti elementi sui loro denti. Ecco come sono andate le cose secondo l'avvocato di famiglia

Morte Viviana Parisi e Gioele Mondello: emersi nuovi sconcertanti elementi sui loro denti. Ecco come sono andate le cose secondo l'avvocato di famiglia

Al funerale del Principe Filippo, accadrà una cosa mai vista nella storia della monarchia britannica: come e dove seguire la funzione in Tv

Al funerale del Principe Filippo, accadrà una cosa mai vista nella storia della monarchia britannica: come e dove seguire la funzione in Tv

Si laurea nei corridoi dell'ospedale in cui è ricoverato il suo bambino: messaggio di gioia e speranza da una giovane mamma

Si laurea nei corridoi dell'ospedale in cui è ricoverato il suo bambino: messaggio di gioia e speranza da una giovane mamma

L'appello della sorella di Mina: "Ridatemi le cose di mia sorella, sul cellulare ci sono tutte le sue foto, tutti i nostri ricordi"

L'appello della sorella di Mina: "Ridatemi le cose di mia sorella, sul cellulare ci sono tutte le sue foto, tutti i nostri ricordi"

Piera Maggio getta ombre sulle indagini sul caso Denise Pipitone: "Pm ostacolati"

Piera Maggio getta ombre sulle indagini sul caso Denise Pipitone: "Pm ostacolati"

Il tragico racconto della mamma della bambina di 4 anni morta a Bologna per un'errata diagnosi

Il tragico racconto della mamma della bambina di 4 anni morta a Bologna per un'errata diagnosi