sorelline balcone

Sorelline di 4 e 2 anni gettate dal balcone dal papà: una è morta, l’altra è grave

Francia, papà getta le figlie, sorelline di 4 e 2 anni dal balcone: la più piccola non ce l'ha fatta

Un triste e straziante episodio è quello avvenuto nei giorni scorsi a Chambon-Feugerolles, comune nella Francia. Due sorelline di 4 e 2 anni sono state gettate dal balcone della loro abitazione, dal loro papà di 23 anni. La famiglia da poche settimane era seguita dagli assistenti sociali.

sorelline balcone

Purtroppo una delle bambine, la più piccola, non ce l’ha fatta a sopravvivere. Si è spenta per sempre in ospedale, per le contusioni riportate dopo la caduta.

L’intera comunità ora si sta stringendo vicino allo strazio dei loro familiari, che si sono trovati a fare con i conti con una perdita davvero triste. La sorella maggiore ora si trova ricoverata in nosocomio e sta lottando per la sua vita.

I fatti sono avvenuti pochi giorni fa, nel comune di Chambon-Feugerolles. I vicini di casa hanno assistito a tutta la scena ed hanno lanciato tempestivamente l’allarme alle forze dell’ordine e ai sanitari.

sorelline balcone

I medici sono arrivati sul posto in pochissimi minuti ed hanno trasportato le bimbe in due ospedali differenti. Tuttavia, la più piccola non ce l’ha fatta a sopravvivere e l’altra, invece, è ancora ricoverata e sta lottando per la sua vita.

Dai racconti dei vicini, le forze dell’ordine hanno scoperto che il responsabile di tutto era il papà, che in quei minuti era da solo in casa.

Sorelline gettate dal balcone: l’arresto del padre

L’uomo di 23 anni è stato subito arrestato, ma nel suo interrogatorio ha preferito fare scena muta. Nessuno ancora sa bene le motivazioni che lo abbiano spinto a compiere un gesto così estremo.

Da ciò che è emerso nelle ultime ore, i due genitori si erano lasciati da poco tempo. La mamma era andata via di casa, a causa delle violenze subite dal compagno e tutta la famiglia era seguita dagli assistenti sociali.

sorelline balcone

La donna per il momento non ha ancora raccontato la sua versione agli agenti, poiché si trova al capezzale della figlia maggiore. Le forze dell’ordine a breve però, la sottoporranno ad un interrogatorio per capire anche le condizioni dell’uomo al momento dei fatti. Ci saranno ulteriori aggiornamenti su questa vicenda.