Sachithra Nisansala Fernando Omicidio-suicidio Mahawaduge Dewendra

Sorelline uccise in una casa famiglia: la perizia psichiatrica sulla madre Sachithra

Non era mai emerso nulla dagli esami medici di Sachithra, la madre che ha ucciso le figlie. Una tragedia purtroppo inevitabile

Non era mai emerso nulla dalla perizia psichiatrica e Sachithra Nisansala Fernando Mahawaduge Dewendra non aveva mai mostrato segni che potessero far presagire la tragedia. Si era spesso scontrata con gli operatori della casa famiglia in cui era ospite, ma nessuno poteva immaginare che avrebbe ucciso le sue due figlie di 3 ed 11 anni.

Sachithra Nisansala Fernando Omicidio-suicidio Mahawaduge Dewendra

Il papà di Sabadi e Sandani ha raccontato che quando la donna aveva deciso di lasciarlo, si era rivolta agli assistenti sociali. Soffriva di problemi mentali, ma la perizia non ne aveva mai dato conferma. Era stata affidata in una prima casa famiglia e poi trasferita in una seconda a Verona, dove si è verificata la tragedia.

Sachithra ha ucciso le sue figlie nel sonno, soffocandole e poi ha fatto perdere le sue tracce. Le forze dell’ordine hanno tempestivamente avviato le ricerche, fin quando gli agenti non hanno trovato il cadavere della madre nel fiume Adige. Aveva confessato ad un amico che preferiva ucciderle, piuttosto che darle al padre. Gli inquirenti credono che il forte senso di colpa dopo il duplice omicidio, l’abbia portata a suicidarsi.

La perizia psichiatrica su Sachithra

Lo scorso 2 ottobre del 2020, il Tribunale dei Minori aveva richiesto una perizia psichiatrica sulla madre, sulle sue capacità genitoriali e la ripresa di incontri tra il padre e le sue figlie. Dopo un mese, i medici avevano stabilito che non erano emersi rilievi psicopatologici che portassero alla diagnosi di una acuzie psichiatrica o motivassero la prescrizione di farmaci. La donna quindi non era pericolosa e non era incapace di badare alle sue bambine.

Sachithra Nisansala Fernando Omicidio-suicidio Mahawaduge Dewendra

Le operatrici della casa famiglia seguivano la vita di madre e figlie ogni giorno e nulla avrebbe mai potuto far pensare alle sue intenzioni. La mattina dell’omicidio, Sachithra aveva chiesto delle medicine per le sue figlie e detto che non le avrebbe mandate a scuola perché non stavano bene.

Sachithra Nisansala Fernando Omicidio-suicidio Mahawaduge Dewendra

Quando l’operatrice è entrata per controllare, in un primo momento, ha pensato che stessero dormendo. Soltanto quando si è resa conto che la madre era scomparsa, ha realizzato cosa fosse accaduto. Le due bambine purtroppo erano già morte.