Udienza Alessia Pifferi

Storie Italiane parla di Alessia Pifferi: toni accesi in studio. Cosa è successo

Eleonora Daniele interviene per placare i toni tra il legale di Alessia Pifferi e Samantha de Grenet. Cosa è successo in studio

Toni accesi durante l’ultima puntata di Storie Italiane. Tra gli ospiti in studio, c’era l’avvocato di Alessia Pifferi, Solange Marchignoli.

Udienza Alessia Pifferi
Credit: corriere.it

Non è la prima volta che il legale decide di parlare davanti alle telecamere, per mettere a tacere le informazioni diffuse dai giornali, che ancora non trovano conferme nelle indagini. Aveva già precisato di non aver accesso allo smartphone della sua assistita e di aver scoperto delle chat con l’uomo conosciuto sul sito d’incontri, dal web.

Nello studio di Storie Italiane, la Marchignoli ha cercato di spiegare che tutte le indiscrezioni diffuse su Alessia Pifferi negli ultimi giorni, non avrebbero trovato conferme ufficiali e che non ci sono prove. Si tratterebbe soltanto di indiscrezioni giornalistiche.

Stiamo parlando del nulla.

Samantha de Grenet contro il legale di Alessia Pifferi

Un’affermazione che ha subito acceso i toni in studio. Samantha de Grenet si è alterata e rivolgendosi all’avvocato, le ha chiesto come potesse definire il “nulla“, una bambina morta di stenti a soli 18 mesi.

Ore 14 le dichiarazioni del legale di Alessia Pifferi

Parliamo del nulla, dobbiamo imparare a superare questa cosa, superiamo il concetto morte della bambina, perché se no va sempre sul piano morale. Non voglio tornarci più. Tutto quello che sta arrivando a livello di informazione sono rumors, non sappiamo la chat, non sappiamo l’autopisa, sono considerazioni che facciamo senza documenti, in questo senso io dico parliamo del nulla.

Lettera Alessia Pifferi Zona Bianca

La conduttrice Eleonora Daniele è intervenuta per placare i toni e rivolgendosi al legale, le ha chiesto un po’ di sensibilità, dinanzi ad una vicenda che vede coinvolta una bambina che poteva essere salvata. Diana è stata abbandonata dalla madre per sei giorni, senza cibo e acqua, in una casa sola. È morta di stenti nel suo lettino.

L’avvocato ribadisce che il suo lavoro non la porta ad essere empatica, ma Eleonora Daniele, al temine del servizio su Alessia Pifferi, sottolinea di nuovo quanto possano dare peso le parole e come bisognerebbe tener conto della sensibilità di chi ascolta.