strage ardea killer

Strage di Ardea: nuovi retroscena su Andrea Pignani, il killer con problemi psichici

Strage di Ardea, nuovi retroscena su Andrea Pignani: il killer soffriva di gravi problemi psichici

Nella strage di Ardea avvenuta nella tarda mattinata di ieri, domenica 13 giugno, sono emersi nuovi retroscena sul killer Andrea Pignani. Nel tragico episodio purtroppo hanno perso la vita 2 fratellini, di 9 e 5 anni ed un uomo di 84 anni, che ha provato a proteggerli. Si è messo in mezzo per evitare di farli colpire dai proiettili.

strage ardea killer

Il killer, subito dopo la tragedia, si è chiuso nella sua abitazione. La madre era fuori ed ha provato a convincerlo a consegnarsi alle forze dell’ordine, per molto tempo. Però, alla fine, lo hanno trovato senza vita sul suo letto.

Dalle informazioni che hanno reso note alcuni media locali, il ragazzo soffriva di gravi problemi psichici. Infatti era stato dimesso solo 10 giorni fa, da un centro di salute mentale.

In più, era stato anche sottoposto ad un TSO, trattamento sanitario obbligatorio, proprio per i suoi comportamenti. In passato aveva anche minacciato la madre con un coltello.

strage ardea killer

La pistola con cui ha sparato contro quelle persone era del padre, una guardia giurata morta nel novembre del 2020. Tuttavia, Andrea Pignani non ne aveva denunciato il possesso, proprio come prevede la legge.

Strage di Ardea, le parole del presidente Romano Catini

In questo episodio tragico purtroppo hanno perso la vita due fratellini, chiamati Daniel e David Fusano, di 9 e 5 anni. Erano usciti per andare a giocare al parco con i loro coetanei.

Salvatore Ranieri, l’altra vittima di 84 anni, invece è morto sul colpo. Ha provato a proteggere i due bambini, facendo scudo con il suo corpo. Romano Catini, Presidente del Consorzio Colle Romito, su questo evento ha dichiarato:

Perché una persona disturbata mentalmente, più volte segnalato dai vicini per averli minacciati con una pistola, era ancora in possesso di quell’arma?

strage ardea killer
CREDIT: FACEBOOK

Si pensava che la pistola fosse finta, una scacciacani, sarà successo 4 volte, si sentivano i colpi. La segnalazione attraverso la vigilanza del consorzio, era arrivata ai carabinieri e alla polizia locale. Andrea Pignani andava fuori di testa per nulla. Ho sentito dire che stamattina aveva avuto una discussione con il papà di Daniel e David, ma per futili motivi. Ha provato a mancare anche ad una quarta persona, ma l’ha mancata.

Capri: l'autopsia non ha evidenziato nessun malore subito da Emanuele Melillo

Capri: l'autopsia non ha evidenziato nessun malore subito da Emanuele Melillo

La denuncia di una madre, per l'errore dei medici alla sua bambina

La denuncia di una madre, per l'errore dei medici alla sua bambina

Yecenia Morales, morta a soli 25 anni mentre faceva bungee jumping

Yecenia Morales, morta a soli 25 anni mentre faceva bungee jumping

Bimbo muore per una punizione della mamma: aveva solo 7 anni

Bimbo muore per una punizione della mamma: aveva solo 7 anni

Incidente Alex Zanardi: il racconto del camionista

Incidente Alex Zanardi: il racconto del camionista

Avvelenava sua moglie, giorno dopo giorno

Avvelenava sua moglie, giorno dopo giorno

Napoli, Mariarca Napolitano è morta dopo un malore in spiaggia: ha lasciato 3 figli

Napoli, Mariarca Napolitano è morta dopo un malore in spiaggia: ha lasciato 3 figli