terremoto Svizzera

Terremoto di magnitudo 4.2 in Svizzera, avvertito anche nel Nord Italia

Il Nord Italia trema: una scossa di terremoto di magnitudo 4.2 si è verificata in Svizzera

Un terremoto di magnitudo ML 4.2 è stato registrato in Svizzera a Glarus Sud ma è stato avvertito molto bene anche in Italia, nel nord del paese. I residenti nel canton Ticino e quelli della Lombardia hanno pensato, inizialmente, che l’epicentro fosse in Italia.

terremoto Glarus Sud

L’epicentro del terremoto è stato registrato a Glarus Sud, in Svizzera, alle 20:35:42 ora italiana. La profondità del sisma è stata di 2 km. La Sala Sismica INGV-Roma ha localizzato le seguenti coordinate geografiche (lat, lon) 46.87, 9.13.

Il terremoto è stato avvertito bene anche in Piemonte. Attimi di paura anche in Provincia del Verbano Cusio Ossola. La scossa, però, è stata localizzata in Svizzera. A livello locale, però, ad avvertire maggiormente gli effetti dell’onda sismica sono state le vallate ossolane situate a ridosso del confine svizzero.

Numerosi i messaggi, i commenti e i post sui social. Alcune persone, preoccupate, sono scese in strada. Nelle case, alcuni oggetti e utensili sono volati a terra e i suppellettili hanno tremato a lungo. Passata la paura e il tam tam sui social resta la curiosità per quello che è accaduto.

sisma in Svizzera

Gli esperti annoverano il terremoto nella normale attività sismica che si registra, normalmente, lungo le alpi. Quella zona, infatti, è spesso soggetta ad eventi sismici ma non distruttivi.

Situazione sismica in Svizzera

Va detto che, in Svizzera, l’area più a rischio dal punto di vista sismico è il Canton Vallese specialmente nella zona che si estende dal passo della Novena sino al lago di Ginevra. In quest’area, ogni anno, si contano decine di movimenti tellurici, spesso non avvertiti dall’uomo.

Gli eventi sismici più intensi come quello delle 20:35 sono più rari anche se si verificano con una certa periodicità nel corso dei decenni. Generalmente, le scosse avvertite dalla popolazione nel Nord Italia sono proprio le onde propagate di quelle che si verificano sui territori nell’oltre Alpe.

La zona che si estende al nord del Sempione ha già fatto registrare in passato numerosi terremoti di una certa intensità. Non ci sono danni a cose o persone e non sono stati registrati feriti.

Torneremo con aggiornamenti.

Nek ricoverato in ospedale: incidente alla mano

Treviolo, il piccolo Matteo Ottaviani non ce l'ha fatta: si è spento a 9 anni

Sondrio, arrestata mamma: ha tentato di uccidere i suoi due figli

Scopre la sua malattia grazie al dentista

Nella cameretta bambina batte la testa: la corsa in ospedale

Jessica crede di essere incinta, ma alla fine...

Milano, ruba il pane al supermercato: "Se hai fame, la prossima volta vieni da me"