Tony Sirico morto

Tony Sirico, star de I Soprano’s, morto a 79 anni

Indimenticabile il suo ruolo di Paulie Gualtieri ne I Soprano's: addio al grande attore italo americano Tony Sirico, scomparso a 79 anni

Secondo lutto importantissimo nel mondo del cinema e della televisione, avvenuto a due giorni di distanza da quello di James Caan. Questa volta è spegnersi per sempre è toccato a Tony Sirico, attore di origini italiane, noto soprattutto per il suo ruolo di Paulie Gualtieri nella serie tv pluripremiata I Soprano’s.

Tony Sirico morto

Il mondo del cinema e della televisione statunitense e mondiale è stato travolto, nel giro di pochissimi giorni, dalle notizie delle morti di due grandissimi attori che resteranno per sempre nella memoria di tantissimi fan del genere thriller e mafia all’italiana.

Nella serata dello scorso 6 luglio, all’età di 82 anni, è morto James Caan. Decine i ruoli importantissimi ricoperti nell’arco della sua fortunatissima carriera. Due su tutti, però, lo hanno reso immortale nella storia del cinema mondiale.

Nel 1972 ha vestito i panni di Santino Sonny Corleone nel film cult di Francis Ford Coppola, “Il Padrino“. Poi, qualche anno più tardi, vestirà invece i panni dello scrittore rapito dalla sua fan nel film “Misery non deve morire“, tratto dal romanzo di Stephen King.

Due giorni più tardi, l’8 di luglio, è invece morto Tony Sirico, altro attore che ha interpretato un ruolo in un opera del genere mafia all’italiana.

Vita e carriera di Tony Sirico

Tony Sirico morto

Tony Sirico, all’anagrafe Gennaro Anthony Sirico, era nato a New York nel 1942 ed è morto in Florida lo scorso 8 luglio. Ad annunciare la sua morte ci ha pensato il suo agente, che però non ha svelato le cause che hanno portato al suo decesso.

La sua gioventù è stata caratterizzata dalla malavita. Lavorò infatti per il boss Carmine Persico all’interno della famiglia Colombo, che capeggiava la mafia italiana a New York, venendo arrestato 28 volte per rapine, possesso illegale di armi da fuoco e droga.

L’esordio sul piccolo schermo arriva tardissimo, nel 1977, quando aveva già 35 anni. Tantissimi i ruoli da lui ricoperti, sia in televisione che al cinema, ma uno su tutti lo ha reso famoso letteralmente in tutto il mondo.

Tony Sirico morto

Dal 1999 al 2007 ha infatti vestito i panni del mafioso Paulie Gualtieri nella fortunata e pluripremiata serie tv I Soprano’s. Il suo era uno dei personaggi principali.