bambino di 4 anni morto soffocato

Tragedia a Brescia, bambino di 4 anni morto soffocato

La tragedia è accaduta in provincia di Brescia. Un bambino di soli 4 anni è morto soffocato con un boccone, mentre stava pranzando

Tragedia a Edolo, un comune italiano in provincia di Brescia. Un bambino di soli 4 anni, è morto soffocato a causa di un pezzetto di wurstel, mentre stava mangiando insieme al suo papà.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti e le prime notizie diffuse, sembrerebbe che il piccolo abbia smesso di respirare all’improvviso, mentre stava pranzando.

bambino di 4 anni morto soffocato

La corsa in ospedale è stata immediata e una volta raggiunta la struttura sanitaria, i medici sono riusciti a tirar fuori il boccone rimasto bloccato.

Il bambino di 4 anni non ce l’ha fatta

Hanno provato a fare di tutto per salvare la vita del bimbo, ma dopo averlo rianimato per più di un’ora, non hanno potuto far altro se non dichiarare il suo decesso.

La famiglia di origini albanesi è sconvolta da quanto accaduto. Il bambino di 4 anni è rimasto per troppo tempo senza respirare. Nonostante i medici siano riusciti ad estrarre il cibo che aveva ostruito le sue vie aeree, alla fine è morto.

bambino di 4 anni morto soffocato

Lo spiacevole episodio è accaduto in Valle Camonica. Dopo l’allarme lanciato dalla sua famiglia, sul posto è intervenuto un elisoccorso Areu dalla base di Sondalo e il minore è stato trasportato con immediata urgenza all’ospedale. Nessuno ha potuto far nulla per salvare la sua piccola vita.

La salma è stata già restituita i suoi genitori, che potranno salutarlo per l’ultima volta.

Non è la prima volta che si verifica una tragedia del genere. Qualche mese fa, un altro bambino di un anno è morto a Ferrara, mentre si trovava nella sua abitazione.

Dalle indagini condotte dal medico incaricato dalla Procura, è emerso che è morto soffocato a causa di un oggetto soffice.

bambino di 4 anni morto soffocato

All’inizio dell’anno, un’altra bimba di soli 15 mesi è morta a Novara, soffocata da un pezzettino di pane.

Il tragico episodio è accaduto proprio il giorno dell’Epifania, lo scorso 6 gennaio. Mentre stava mangiando un pezzettino di pane, la piccola Emma ha iniziato a soffocare. Un boccone le è andato di traverso, ostruendo la trachea.

Immediato l’allarme al 118, un medico ha cercato di guidare i familiari nelle manovre di primo soccorso e poco dopo i soccorritori sono giunti sul posto. Purtroppo nessuno ha potuto fare nulla per salvare la sua vita.