Morto il piccolo Tommaso

Tragedia a L’Aquila: le parole della maestra dell’asilo

Tragedia nell'asilo nido di L'Aquila: parla la maestra dei bimbi travolti dalla macchina, sconvolta per quello a cui ha assistito

La tragedia capitata nel primo pomeriggio di ieri a L’Aquila ha sconvolto tutti. Un’auto parcheggiata si è sfrenata ed ha terminato la sua corsa nel giardino di un asilo nido, travolgendo 6 bimbi e uccidendone uno. Ad essere sconvolta più di tutti, a parte le famiglie dei bimbi, la maestra che ha assistito all’intera scena e che ha prestato il primo soccorso ai bimbi coinvolti nell’incidente.

Morto il piccolo Tommaso

La data di ieri, mercoledì 18 maggio 2022, non sarà mai dimenticata dai cittadini di L’Aquila e da tutti gli abruzzesi, per un fatto di cronaca drammatico che ha colpito il capoluogo alle 15:00 circa del pomeriggio.

Una donna di 37 anni è arrivata all’asilo nido Primo Maggio ed è scesa dall’auto, lasciando all’interno il suo figlio maggiore di 8 anni, per andare a prendere l’altro suo bambino.

D’un tratto il freno a mano della vettura si è disinserito e la macchina ha iniziato la sua inarrestabile corsa lungo la discesa, finendo dritta nel cortile dell’asilo dove c’erano tutti i bimbi a giocare. à

Sei sono i bambini che sono finiti sotto le ruote della macchina. Una scena brutale a cui i presenti hanno assistito inermi, senza poter fare nulla per evitarla.

Uno dei piccoli, Tommaso, purtroppo è deceduto nel tragitto verso l’ospedale. Un’altra bimba è in condizioni critiche e sta lottando per sopravvivere.

Per fare chiarezza sulla vicenda è stata ovviamente avviata un’indagine, che vede coinvolta la donna di 37 anni per il reato di omicidio stradale.

Le parole della maestra dei bimbi

Morto il piccolo Tommaso

A parte le famiglie, della piccola vittima e degli altri bimbi feriti, ad essere particolarmente sconvolta è la maestra che in quel momento stava badando ai piccoli e che non ha potuto far nulla per salvarli.

Intercettata da alcuni giornalisti locali giunti sul posto poco dopo la tragedia, la donna ha lasciato una dichiarazione breve, ma che fa intuire il forte shock che quanto accaduto le ha provocato.

Ho visto i bambini incastrati sotto le auto della macchina. Non dimenticherò mai quella scena.

Morto il piccolo Tommaso

Il sindaco di L’Aquila Pierluigi Biondi ha dichiarato il lutto cittadino per la giornata di oggi. La squadra che si occuperà delle indagini, guidata dal pm Stefano Gallo, cercherà di fare maggiore chiarezza sulla dinamica dell’accaduto.

La vettura, intanto, è stata sequestrata. I dovuti esami serviranno a capire se il freno a mano si sia disinserito per problemi tecnici o se, per gioco o per sbaglio, lo abbia disinserito il bimbo di 8 anni lasciato da solo in auto dalla donna.