alessandra morta

Tragedia a Lecce, Alessandra Musolino è morta a 28 anni: la sua auto è stata trafitta dal guardrail

Dramma a Lecce, una giovane maestra di 28 anni, chiamata Alessandra Musolino, è morta dopo un incidente

Si è spenta poco dopo esser arrivata in ospedale Alessandra Musolino, una giovane donna di appena 28 anni, che ha avuto un grave incidente stradale. Stava tornando a casa da lavoro, quando all’improvviso è avvenuto l’impensabile. Le sue condizioni sono apparse disperate sin da subito.

alessandra morta

Purtroppo i disperati tentativi dei medici per salvarle la vita, sono risultati essere del tutto inutili. All’arrivo in nosocomio, i dottori avevano già constato la sua morte cerebrale.

Stando alle informazioni rese note da alcuni media locali, la tragedia è avvenuta nel pomeriggio di sabato 4 giugno. Precisamente sulla tangenziale di Lecce. In realtà la ragazza era originaria di Taranto, ma si era trasferita poco tempo fa.

Alessandra Musolino era laureata e specializzata in servizi sociali. Aveva trovato lavoro come maestra d’asilo ed era davvero felice di passare il suo tempo con i bambini. Era il lavoro che tanto amava.

alessandra morta

Nel pomeriggio di sabato aveva appena finito di lavorare e stava rientrando a casa. Era a bordo della sua Renault Modus, quando all’improvviso ha perso il controllo del suo veicolo.

La giovane maestra è finita fuori strada, ma la sua auto è stata trafitta dal guardrail. L’impatto è stato violento e drammatico. Infatti gli altri automobilisti, hanno lanciato tempestivamente l’allarme ai sanitari e anche alle forze dell’ordine.

Il decesso di Alessandra Musolino e la dinamica dell’incidente

I medici intervenuti si sono presto resi conto che la sua vita era appesa ad un filo. Però, con la speranza di poterla salvare, l’hanno trasportata d’urgenza al Vito Fazzi. Tuttavia all’arrivo in nosocomio non hanno avuto altra scelta che constatare la sua morte cerebrale e di conseguenza, poco dopo il decesso.

La dinamica dell’incidente sembra essere ancora ignota. Da ciò che è emerso, sembrerebbe che il telefono della ragazza sia stato trovato dagli agenti fuori dal suo veicolo.

alessandra morta
CREDIT: FACEBOOK

Le forze dell’ordine al momento sono a lavoro per capire se ci siano altri veicoli coinvolti o se il tutto sia avvenuto a causa di una distrazione. La macchina e il cellulare, su indicazione del pm Luigi Mastroianni, al momento sono sotto sequestro.