12enne muletto

Tragedia a Sant’Andrea, 12enne muore incastrato sotto il muletto nell’azienda di famiglia

Dramma in provincia di Cesena, 12enne muore schiacciato dal muletto che stava guidando: indagini in corso

Un episodio davvero straziante è quello avvenuto lo scorso lunedì 6 giugno. Purtroppo un 12enne è morto dopo essere stato schiacciato da un muletto che stava guidando, probabilmente per gioco, nell’azienda di proprietà della famiglia. All’arrivo dei medici per lui non c’era più nulla da fare.

12enne muletto

Una notizia davvero straziante che si è diffusa molto velocemente nella comunità. I cittadini vista la perdita subita, stanno cercando di mostrare vicinanza ed affetto ai genitori e anche a tutti i suoi cari.

Stando alle informazioni rese note da alcuni media locali, la tragedia è avvenuta lo scorso lunedì 6 giugno, ma la notizia è emersa solo nelle ultime ore. Precisamente nel comune di Sant’Andrea in Bagnolo, in provincia di Cesena.

Il ragazzino era nell’azienda agricola della sua famiglia e fino a quel momento non era accaduto nulla di insolito. Sembrava essere una giornata come le altre per quelle persone.

12enne muletto

Tuttavia, per cause ancora da chiarire dalle forze dell’ordine, probabilmente per gioco il bambino ha deciso di salire alla guida del muletto di proprietà dei genitori. Nessuno sa bene le motivazioni di questo suo gesto.

Però, è proprio mentre si trovava alla guida del veicolo che ha preso una buca e di conseguenza, si è ribaltato. Purtroppo è rimasto incastrato sotto le lamiere del mezzo.

12enne muore alla guida del muletto: le indagini e il decesso

I genitori quando hanno capito la gravità dell’accaduto, hanno lanciato tempestivamente l’allarme ai sanitari, che sono arrivati sul posto in pochissimi minuti. Hanno anche chiesto l’intervento dei vigili del fuoco per liberarlo.

Tuttavia i loro disperati tentativi non hanno portato ai risultati sperati. Per il ragazzino non c’è stato più nulla da fare ed ha perso la vita poco dopo l’incidente, per i traumi riportati.

12enne muletto

Sul posto sono arrivate anche le forze dell’ordine che ora stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica della vicenda. Non è ancora chiaro se il pm deciderà di disporre o meno l’autopsia.

Ci saranno ulteriori aggiornamenti sull’accaduto.