Alessandro Pontin: padre uccide i figli

Tragedia, padre uccide i suoi due figli e poi si toglie la vita. Cosa è accaduto

Alessandro Pontin, padre di 49 anni, toglie la vita ai suoi due figli e poi si suicida con la stessa arma bianca

La tragedia è accaduta in provincia di Padova, precisamente a Trebaseleghe. Alessandro Pontin, un padre di 49 anni, ha ucciso i suoi due figli, un tredicenne e una quindicenne e poi si è tolto la vita. Le forze dell’ordine credono che l’omicidio sia accaduto nella mattinata di ieri, domenica 20 dicembre, anche se i corpi sono stati trovati nel pomeriggio.

Alessandro Pontin: padre uccide i figli
Credit: pixabay.com

Il fratello di Alessandro, zio dei due adolescenti, si è recato a casa dell’uomo, poiché non riusciva a contattarlo telefonicamente. Ed è stato allora che ha fatto la tragica scoperta ed ha lanciato l’allarme ai soccorsi.

Nonostante il tempestivo intervento degli operatori del 118, per i due ragazzi non c’è stato nulla da fare. Erano già morti da diverse ore. I paramedici hanno potuto dichiarare soltanto il loro decesso.

Sulla vicenda sono intervenuti anche gli agenti dei Carabinieri, che adesso stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto. Gli inquirenti hanno scoperto che l’uomo ha ucciso i suoi due figli con un coltello e che poi si è tolto la vita con la stessa arma bianca. Ignote però le cause del movente.

Credit video: MrJiuann – YouTube

Alessandro Pontin, ignote le cause del gesto

Alessandro Pontin: padre uccide i figli
Credit: pixabay.com

In un primo momento, era giunta notizia che Alessandro avesse compiuto l’atroce gesto, mentre i suoi due figli stavano dormendo. Ma dopo ulteriori indagini, è venuto fuori che prima si scagliarsi contro di loro con un coltello, li ha inseguiti all’interno dell’abitazione.

Tra lui e la mamma dei ragazzi non c’era un rapporto sereno, per via delle discussioni riguardo gli alimenti per Francesca e per Pietro. Ma le ragioni per cui l’uomo abbia deciso di togliere la vita ai due ragazzi, restano ancora inspiegabili.

Alessandro Pontin: padre uccide i figli
Credit: pixabay.com

Alessandro Pontin era originario di Noale, un comune in provincia di Venezia ed era un falegname. Dopo il divorzio con la madre dei suoi figli, si era riaccompagnato con un’altra donna. Avrebbe dovuto trascorrere qualche giorno con Francesca e Pietro, come deciso dagli accordi disposti dal giudice.

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Commissione d'inchiesta sul caso Denise Pipitone: "Ringrazio tutti dal profondo del cuore"

Commissione d'inchiesta sul caso Denise Pipitone: "Ringrazio tutti dal profondo del cuore"

Amanda Knox su Rudy Guede libero: il duro sfogo sui social

Amanda Knox su Rudy Guede libero: il duro sfogo sui social

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Luan e Alban, i gemelli morti bruciati vivi insieme ai genitori in Bulgaria in un incidente

Luan e Alban, i gemelli morti bruciati vivi insieme ai genitori in Bulgaria in un incidente

Nancy Strocchia muore a 18 anni: l'annuncio del sindaco sui social

Nancy Strocchia muore a 18 anni: l'annuncio del sindaco sui social