Bambino positivo in asilo

Trentino, bambino positivo in asilo: primo caso

Bambino positivo in asilo in Trentino al Coronavirus, primo caso in una scuola della regione

Bambino positivo in asilo, primo caso in Trentino. Il piccolo di due anni ha contratto l’infezione da Covid-19. Il piccolo frequenta la scuola dell’infanzia a Pergine Valsugana. La struttura scolastica aveva riaperto martedì scorso, dando il via al nuovo anno scolastico. Anche gli altri bambini che frequentano la classe e le educatrici sono in quarantena in attesa del tampone.

Riapertura delle scuole dell'infanzia

La scuola dell’infanzia Il Bucaneve di Pergine Valsugana, che si trova in via Dolomiti ed è gestita dalla cooperativa Città futura, ha ripreso le attività didattiche a inizio settembre.

E dopo una settimana dal rientro a scuola per i piccoli alunni, che hanno un’età compresa tra i 6 mesi e i tre anni, c’è già il primo caso di positività. Proprio di un bambino di soli due anni, che è risultato positivo al nuovo Coronavirus.

Gli asili hanno riaperto

Secondo quanto riportato dai media locali, il bambino ha iniziato una settimana fa la scuola dell’infanzia. Ma pare improbabile che il piccolo di due anni abbia potuto contrarre il virus nei primi quattro giorni di scuola.

Elisabetta Libardi, coordinatrice della struttura, sottolinea che l’asilo rispetta tutte le misure previste. Spetterà ovviamente all’azienda sanitaria capire le cause del contagio e risalire a tutti i contatti, per individuare eventuali altri casi positivi.

Tornare a scuola in sicurezza

Bambino positivo in asilo: scattati i protocolli di sicurezza

CREDIT: LA REPUBBLICA

Il bambino stava bene quando ha iniziato l’asilo e fino a venerdì non ha mostrato alcun sintomo.

Nel fine settimana è stato male e i genitori lo hanno portato in ospedale, dove i medici lo hanno sottoposto a tampone. Risultato positivo.

Bambino positivo in asilo

Per lui e per la sua famiglia è scattata la quarantena di 14 giorni. Così come per gli altri sei bambini che frequentano la sua classe e le due educatrici che hanno avuto contatti con il bambino.

Tutti sono in attesa del test, ma fino ad allora dovranno stare in isolamento. La scuola resta aperta: chiusa solo la sezione del piccolo.

Berlusconi è ancora positivo al Coronavirus: "Sto bene, mi sento un leone"

Marco e Gabriele Bianchi trasferiti nel braccio G9 di Rebibbia, già problemi con gli altri detenuti

Tragedia a Venaria: Antonino La Targia spara alla moglie e poi si toglie la vita

Alex Zanardi sarà sottoposto ad un altro intervento di ricostruzione cranio-facciale

Lidl ritira aspirapolvere per rischio incendio

Antonio Sartori, nonno di 77 anni, morto dopo 3 giorni di agonia

Perde un dito e rischia la vita