Ucraina foto

Ucraina, boom di prenotazioni su Airbnb: il motivo

Su Aribnb c'è un boom di prenotazioni in Ucraina, tuttavia dietro questo gesto si cela tanta solidarietà

Nel corso degli ultimi giorni, quello che sta succedendo in Ucraina è l’argomento più importante tra gli accadimenti giornalieri. Tuttavia, un dettaglio non è di certo passato in osservato ai viaggiatori. Si tratta del boom di prenotazioni su Airbnb. Il motivo? Scopriamolo insieme!

Considerando ciò che sta accadendo in Ucraina nel corso dell’ultimo periodo, nessuno ha intenzioni di prenotare una vacanza in questo posto. Eppure, di recente Aribnb sta ricevendo numerose richieste di prenotazione. Dietro a questo gesto c’è solo tanta solidarietà da parte di tutte quelle persone che vogliono offrire aiuto al Paese.

Ucraina foto

Il boom di prenotazioni su Aribnb è iniziata la settimana scorsa. Così come riporta Forbes, a comunicarlo è stato lo stesso ceo della piattaforma, Brian Chesky. Quest’ultimo ha dichiarato che nel corso di 48 ore ci sono state oltre 61mila notti prenotate in Ucraina. Il ricavato delle prenotazioni è stato di oltre 1,9milioni di dollari i quali sono destinati alle persone bisognose.

Aribnb foto

Attualmente, sul sito di Aribnb non c’è più possibilità di prenotare un alloggio per l’estate in quanto è tutto esaurito. Le nazioni che principalmente hanno partecipato a questa iniziativa sono Stati Uniti, Canada e Regno Unito, Tuttavia, si tratta di un aiuto umanitario che si sta diffondendo sempre di più. Per tanto le donazioni aumentano di continuo.

guerra foto

Dunque, per aiutare il Paese messo in difficoltà dalla guerra, si possono effettuare donazioni semplicemente prenotando alloggi. In questo modo i soldi potranno essere destinati direttamente a tutte le persone bisognose. Non è tutto. Eiste anche un altro metodo per offire aiuto ai rifugiati di guerra.

prenotazioni foto

Il sito Airbnb ha dato la possibilità a tutti coloro che abitano al confine con l’Ucraina di ospitare i rifugiati di guerra. Le persone che vogliono mettere a disposizione i propri alloggi possono farlo andando sul sito aribnb.org/get-involved. Si tratta di un semplice gesto ma dietro al quale c’è tanta volontà di aiutare il prossimo.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"