Paziente Covid manda in fiamme edificio

Uomo ricoverato per Covid dà fuoco all’ospedale, evacuati alcuni reparti

Paziente affetto da Covid prova a fuggire dall'ospedale appiccando un incendio

Uomo di 63 anni, ricoverato per aver contratto il Covid in un ospedale di Cadiz, in Spagna, perde letteralmente la testa. Appresa dai medici la spaventosa notizia, l’uomo ha reagito con un gesto violento, in grado di terrorizzare i presenti.

Covid: 63enne reagisce con violenza alla notizia dei medici

Paziente Covid appicca incendio

In un tentativo di fuga dalla struttura ha incendiato il materasso. Il responsabile, di cui non viene riportato il nome dagli organi di informazione del Paese iberico, ha 63 anni ed era ricoverato al 6° piano dell’ospedale universitario Puerta del Mar.

Fuga fermata

Ricoverato per Covid genera il panico

A quanto pare aveva escogitato un piano per lasciare la struttura e tornare presumibilmente nella sua abitazione. Desiderava approfittare della confusione innescatasi per andarsene e riguadagnare la libertà, al costo di mettere la sua salute e quella delle persone vicine in pericolo.

L’audace mossa non ha comunque sortito gli effetti sperati. Difatti, il 63enne è stato fermato mentre si trovava ancora all’interno del complesso, riferisce il quotidiano locale la Voz de Cadiz.

Fiamme domate in fretta

Pompieri al lavoro

Adesso il paziente è piantonato in un altro nosocomio. Secondo le ricostruzioni effettuate dal giornale il soggetto aveva già dato segni di considerevole disagio. Dal racconto si apprende come soffra di episodi di confusione mentale, imputabili ad una grave condizione epatica già sussistente prima del Covid. Rapidamente contattata dal personale sanitario, la squadra dei Vigili del Fuoco ha preso in mano le redini della situazione ed è riuscita a domare le fiamme in fretta.  

Pazienti colpiti da Covid ospitati in una nuova sistemazione

Bimbo muore di Coronavirus

Nonostante gli attimi di panico vissuti da chi ha assistito alla scena, non si registra nessuna grave conseguenza. I dirigenti addetti alla gestione dell’ospedale hanno adottato delle contromisure, evacuando alcuni reparti. Tuttavia, hanno scongiurato la formazione di assembramenti. Le persone affette da Coronavirus hanno continuato a ricevere le cure del caso dall’équipe specializzata e ottenuto una nuova sistemazione all’interno del centro.

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

"Vacca grassa", il marito la insulta: lei perde peso e gli dice addio

"Vacca grassa", il marito la insulta: lei perde peso e gli dice addio

Viola uccisa dal fratellino per sbaglio con un colpo di fucile, la dedica dei genitori

Viola uccisa dal fratellino per sbaglio con un colpo di fucile, la dedica dei genitori

Un'altra vittima per le strade italiane: Mario Ambrosiano è morto a soli 17 anni

Un'altra vittima per le strade italiane: Mario Ambrosiano è morto a soli 17 anni

Lacrime, commozione e rabbia ai funerali della piccola Sofia

Lacrime, commozione e rabbia ai funerali della piccola Sofia

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"