Trieste, arrestato padre

Usa la figlia di 17 mesi come scudo e minaccia di strangolarla: arrestato un padre di Trieste. Cosa è successo

Arrestato un padre di Trieste, dopo che ha usato sua figlia di 17 mesi per minacciare gli assistenti sociali

Arrestato un padre di Trieste, dopo un comportamento violento nei confronti della sua bambina di 17 mesi. Denunciato per i ripetuti episodi di violenza domestica, l’uomo si trovava negli uffici dei servizi sociali comunali, dopo aver ricevuto una notifica di allontanamento dal nucleo familiare, quando la rabbia ha preso il sopravvento.

L’uomo ha prima gettato a terra diversi oggetti che si trovavano sulla scrivania dell’ufficio e ha mostrato un atteggiamento minaccioso nei confronti degli assistenti sociali. In seguito, ha strappato tra le braccia della sua mamma, la bambina di 17 mesi e l’ha usata come scudo, stringendola per il corpo e per il collo.

Trieste, arrestato padre
Credit: pixabay.com

Con il suo atto intimidatorio, il papà pretendeva che gli venisse portato anche l’altro figlio, così da poterlo prendere e fuggire via con tutta la famiglia.

L’intervento delle forze dell’ordine: arrestato il padre

Trieste, arrestato padre
Credit: pixabay.com

Sul posto, è stato richiesto l’immediato intervento delle forze dell’ordine. Una volta raggiunto l’ufficio, gli agenti della polizia locale sono riusciti a fermare l’uomo. Mentre continuava a minacciare i presenti, stringendo il collo della bimba, che iniziava a mostrare difficoltà a respirare, gli agenti sono riusciti ad immobilizzarlo e a mettere in salvo la piccola. Con una mano stringeva il corpicino della figlioletta e con l’altra teneva stretto il suo collo, come a volerla strangolare.

Il papà è stato poi arrestato e condotto in carcere, mentre la piccola è stata portata in ospedale per un controllo. I medici vogliono solo assicurarsi che la violenza con cui il papà l’ha scossa, non abbia portato ad alcun danno.

Trieste, arrestato padre
Credit: pixabay.com

Un gesto disperato, guidato dalla rabbia. La consapevolezza dell’allontanamento dalla propria famiglia, a causa di ripetuti episodi di violenza. Episodi che con il tempo potrebbero portare a tragedie irreparabili.

Per il momento non ci sono ulteriori notizie riguardo questa vicenda. Non sono note le condizione di salute della piccola, ne a chi saranno affidati lei e suo fratello.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"