giada ragazza

Varese, le indagini per la ragazza di 21 anni scomparsa e ritrovata morta in un B&B

Varese, il disperato appello della mamma della ragazza di 21 anni scomparsa e ritrovata senza vita in un Bed & Breakfast

Sono in corso tutte le indagini per la triste e straziante vicenda di Giada, la ragazza di 21 anni scomparsa dall’ospedale e ritrovata senza vita in una stanza di un Bed & Breakfast. Dalle prime ipotesi è emerso che il suo decesso è avvenuto o per un suicidio o per un malore improvviso.

giada ragazza

Gli inquirenti al momento stanno cercando di far luce su tutta la vicenda, ma sarà solo l’autopsia a dare delle risposte su cosa sia successo alla giovane.

I fatti sono iniziati nella giornata di sabato 6 agosto. La ragazza era ricoverata all’ospedale Cittiglio di Varese, vicino dove abitava con la famiglia.

Nella mattina dello stesso giorni con la scusa della visita di un’amica, si è allontanata volontariamente. I genitori lo hanno scoperto solo poche ore dopo. Nonostante la maggiore età, pare soffrisse di alcuni problemi psichici.

giada ragazza

Per questo hanno denunciato subito la sua scomparsa alla stazione locale dei carabinieri. Le ricerche sono partite tempestivamente, ma mamma Tatiana ha anche voluto pubblicare un disperato appello sui social per chiedere aiuto a tutta la comunità. Ha scritto:

Aiutateci a cercare mia figlia Giada!” Le forze dell’ordine hanno anche voluto rendere pubblica una foto della giovane, con la speranza di ricevere delle segnalazioni.

Il tragico epilogo sulla scomparsa della ragazza di 21 anni

Nella giornata di domenica 7 agosto è arrivata la notizia che i familiari non avrebbero mai voluto ricevere. Il titolare di un Bed & Breakfast della zona, colpito dalla somiglianza della giovane con una delle ospiti della sua struttura, ha deciso di andare a controllare nella camera.

Tuttavia, è proprio a quel punto che l’ha trovata ormai senza vita nella sua stanza.

giada ragazza

Gli agenti intervenuti non hanno trovato segni di violenza sul corpo. Infatti le ipotesi più accreditata è quella del suicidio o del malore. Tuttavia, sarà solo l’autopsia prevista nei prossimi giorni a far luce sul decesso della giovane ragazza, che aveva appena 21 anni.