Vicenza bimbo scomparso da casa

Vicenza, bimbo di 10 anni scomparso da casa: paura per la madre

Vicenza, bimbo di 10 anni scomparso da casa: era andato dal padre che non vedeva da diversi mesi

Una vicenda incredibile è avvenuta lo scorso mercoledì 20 maggio. Un bimbo di soli dieci anni, è scomparso da casa, quando la mamma è uscita pochi minuti, per andare a recuperare il suo telefono in un’abitazione vicina. Per lei sono stati momenti di paura e panico, ma alla fine il tutto si è concluso nel migliore dei modi.

Vicenza bimbo scomparso da casa

Il piccolo era andato alla casa del padre, che non vedeva da diversi mesi, a causa dell’emergenza sanitaria che ha colpito ormai tutta l’Italia.

In base alle informazioni che sono state rese note nelle ultime ore, il fatto è avvenuto a Bassano, un piccolo comune in provincia Vicenza.

Vicenza bimbo scomparso da casa

La madre era uscita per andare a casa della baby sitter, a dieci minuti dalla sua abitazione, poiché il figlio aveva dimenticato il suo cellulare. Lo ha lasciato solo per poco tempo.

Quando è tornata, però, si è resa conto che la porta era aperta e che il piccolo era praticamente scomparso nel nulla. Di lui non c’erano più tracce. È andata subito nel panico ed ha iniziato a cercarlo ovunque.

Quando non sapeva più cosa fare, ha deciso di lanciare subito l’allarme alla polizia, che si è recata in fretta sul posto per capire cosa era accaduto.

Vicenza bimbo scomparso da casa

Poco dopo però, è venuta fuori tutta la verità. Il bimbo, visto che non vedeva il papà da diversi mesi, ha deciso di andare a trovarlo a piedi, percorrendo circa un chilometro e mezzo, fino a San Giuseppe di Cassola, un paese vicino.

L’uomo credeva che era stato accompagnato dalla sua ex moglie ed infatti lo ha fatto subito entrare ed hanno iniziato a giocare. Nessuno dei due però, era a conoscenza del panico che si era creato.

Vicenza bimbo scomparso da casa

Il tutto alla fine si è concluso nel migliore dei modi.