piscina fabio

Viterbo, la richiesta del sindaco per il funerale del piccolo Fabio Guidobaldi: morto a 4 anni al centro estivo

La richiesta del sindaco per il funerale del piccolo Fabio Guidobaldi: sono previsti nella giornata di oggi

Sono ancora in corso tutte le indagini del caso per la triste e straziante morte del piccolo Fabio Guidobaldi. Il bimbo di soli 4 anni ha perso la vita, mentre era al centro estivo. Il bagnino lo ha trovato esanime in piscina, ma i suoi tentativi e quelli dei medici di salvarlo, sono risultati essere vani.

piscina fabio

Gli stessi inquirenti ora sono a lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto ed anche le eventuali responsabilità. Per ora risultano esserci tre nomi scritti sul registro degli indagati, ma non è chiaro di chi si tratti.

La tragedia è avvenuta poco prima dell’ora di pranzo, nella giornata di mercoledì 20 luglio. Precisamente nella piscina Polispostiva, gestita da una Cooperativa, nel comune di Grotte di Castro, in provincia di Viterbo.

La stessa struttura da diversi giorni ospitava un gruppo di bambini per il centro estivo. Infatti il piccolo Fabio era in compagnia di alcuni suoi coetanei e c’erano anche un numero congruo di animatori, per tenerli sotto controllo.

piscina fabio

Tuttavia, questo non è servito per evitare il dramma. Il bambino è riuscito a sfuggire al controllo degli adulti e tutto da solo, ha scavalcato un muretto. In un primo momento è emersa la notizia che era entrato in una piscina per adulti.

Però in queste ultime ore è venuto fuori che in realtà era in una vasca adatta a lui, solo nella parte in cui era più alta, circa un metro. Il bagnino quando lo ha trovato, era già esanime in acqua. I sanitari intervenuti, dopo averlo rianimato, non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Organizzati i funerali del piccolo Fabio Guidobaldi

Nella giornata di giovedì 21 luglio, il medico legale ha eseguito l’autopsia sul corpo del bimbo. Adesso avrà a disposizione circa 60 giorni per poter consegnare la relazione completa.

Subito dopo l’esame autoptico, gli inquirenti hanno dato il nulla osta per la salma. Il funerale del piccolino è previsto per la giornata di oggi, sabato 23 luglio, nella piazza del borgo Castel Celesti. Il sindaco Luca Profili, oltre ad aver proclamato il lutto cittadino ed un minuto di silenzio, in un post sui social ha scritto:

piscina fabio

Chiedo a tutti, ognuno per il suo ruolo, soprattutto ai media, di rispettare il dolore e la riservatezza della famiglia. La Procura sta svolgendo le indagini, che faranno luce sulle responsabilità di questa tragedia immane.