fermato dalla polizia adolescente

Voleva raggiungere Milano a piedi: adolescente fermato dalla polizia stradale

Il ragazzo ha spiegato agli agenti di aver marinato la scuola

La vicenda che vogliamo raccontare ha davvero dell’incredibile. Protagonista del racconto è un adolescente fermato dalla polizia stradale a causa della sua volontà di voler raggiungere Milano partendo a piedi da un comune della provincia di Roma. Fortunatamente il suo piano non è giunto a termine.

fermato dalla polizia adolescente

Il suo obiettivo era quello di raggiungere la città di Milano incamminandosi da un comune situato nella provincia di Roma. Questa è stata l’idea che un giovane adolescente ha messo in atto all’insaputa dei suoi genitori. Il ragazzo, infatti, si è incamminato a piedi lungo l’Autosole ma immediatamente è stato rintracciato dalla polizia stradale.

La polizia stradale, dunque, ha sorpreso l’adolescente a marinare la scuola per compiere questa bizzarra impresa. Stando alle fonti circolanti, i fatti si sono verificati martedì mattina. Inutile dire che l’intervento della polizia è stato fondamentale affinché l’idea pensata dal ragazzo non venisse messa in atto.

polizia stradale

Voleva raggiungere Milano a piedi: adolescente fermato dalla polizia stradale

Stando a quanto dichiarato dagli agenti di Polizia Stradale, nella mattina di martedì 28 settembre i poliziotti hanno visto camminare sull’A1 un giovane adolescente. A quel punto gli agenti hanno fermato il ragazzo per chiedere informazioni riguardo quello che stava succedendo.

polizia ferma un giovane

Con tutta la calma del mondo, il giovane ha svelato alla polizia di non essere andato a scuola e, all’insaputa dei genitori, aveva pensato di raggiungere il capoluogo lombardo a piedi. Le parole scambiate con gli agenti hanno permesso al ragazzo di comprendere che il suo piano era irrealizzabile.

traffico in autostrada

A quel punto, dunque, gli agenti di polizia hanno accompagnato il giovane adolescente presso gli uffici della stradale di Orvieto. Immediatamente è stato recuperato il numero di telefono della madre del ragazzo. Inutile dire che la donna si è recata tempestivamente sul posto per riprendere il ragazzo. Successivamente mamma e figlio sono tornati a casa.

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Udienza Vivina e Gioele: Daniele Mondello rompe il silenzio su Facebook

Udienza Vivina e Gioele: Daniele Mondello rompe il silenzio su Facebook

Va da Zara e viene arrestata

Va da Zara e viene arrestata

Le prime dichiarazioni di Alec Baldwin dopo l'incidente sul set di Rust

Le prime dichiarazioni di Alec Baldwin dopo l'incidente sul set di Rust

Morte Viviana e Gioele: si è conclusa la prima udienza preliminare

Morte Viviana e Gioele: si è conclusa la prima udienza preliminare