Black mask fai da te

Black mask fai da te: tutti i benefici e i trucchi

Black mask fai da te, che ne dite di godere di tutti i benefici di questo trattamento di bellezza a casa?

Black mask fai da te, l’avete utilizzata? L’avete mai provata? Sappiate che questo rimedio di bellezza è utile per prendersi cura della bellezza della propria pelle. Una maschera di bellezza andrebbe sempre inserita nella propria beauty routine settimanale!

Black mask casalinga

La black mask è una maschera viso molto di moda al momento, perché promette di prendersi cura della pelle del nostro volto in maniera assolutamente efficace, eliminando tutti gli inestetismi contro i quali combattiamo ogni giorno. Con la “maschera nera” per il viso possiamo dire addio a punti neri, impurità e ottenere una pelle che visibilmente e al tocco è decisamente liscia e vellutata. Per ringiovanire con un semplice gesto e purificare la pelle del viso che spesso è messa a dura prova.

Vi starete chiedendo perché si chiama “black mask”, che tradotto in italiano significa maschera nera. Si chiama così perché la maschera di bellezza per il viso è proprio di colore nera. Questo colore è provocato dai suoi ingredienti e in particolare dal carbone vegetale, che è appunto di questa sfumatura. I benefici del carbone vegetale sono davvero tantissimi, sia per la salute sia per la bellezza di ognuno di noi. E allora perché non approfittarne?

Ci sono altre ricette che, al posto del carbone vegetale, prevedono l’uso del sapone di Aleppo, un detergente utile per le sue proprietà purificanti e antibatteriche, o il sapone africano, tutti ingredienti che danno quel colore nero alla maschera di bellezza. E ci sono prodotti anche a base di argilla, che però forse è più difficile da trovare come ingrediente per le nostre ricette fai da te. Meglio optare per il carbone vegetale, di più facile reperimento.

La maschera nera per il viso arriva, come molti altri trattamenti di bellezza innovativi e all’avanguardia, dai paesi dell’Oriente. Si è diffusa facilmente nel resto del mondo, dal momento che è davvero molto efficace ed è facile da realizzare anche a casa. Ovviamente in commercio ci sono molti prodotti già pronti per l’uso che possono fare assolutamente al caso nostro. Ma se preferite risparmiare e usare ingredienti naturali che potete controllare e toccare con mano, allora la ricetta casalinga è quella che fa al caso vostro.

benefici delle maschere viso

I benefici delle maschere viso fai da te

Quali sono pregi e benefici delle maschere viso fai da te? Perché dovremmo inserire questo passaggio nella nostra beauty routine settimanale? Per quale motivo non dovremmo assolutamente sottovalutare le potenzialità di un trattamento semplice da replicare anche a casa o da prenotare nel salone di bellezza di nostra fiducia?

Le maschere viso fanno bene alla salute e alla bellezza della pelle del volto. Non richiedono molto tempo, sia per la preparazione sia per l’applicazione. E i risultati finali sono semplicemente eccezionale. Questi sono solo alcuni dei motivi che dovrebbero spingerci a scegliere la maschera viso migliora e l’impacco più adatto per poter avere alla fine una pelle liscia, morbida, vellutata, idratata, nutrita in profondità, protetta.

Esistono maschere viso specifiche per ogni tipo di pelle e per ogni esigenza. Ci sono prodotti che aiutano a dire addio alle rughe e ai segni del tempo, altre che sono perfette per chi ha la pelle sensibile. E ancora, maschere purificanti che ci permettono di eliminare piccole e grandi imperfezioni e altre che, invece, ci consentono di dare tono a una pelle un po’ spenta, complice il make up, trattamenti non delicati e idonei, inquinamento, smog, stress.

Le maschere per il viso vanno sempre applicate previa detersione della pelle, che dovrà essere completamente struccata e completamente pulita. Potete anche realizzare prima un gommage, che permetterà di eliminare le cellule morte facendo agire la vostra maschera ancora più a fondo.

Come si usa la Black Mask

Come si usa la Black Mask

La back mask è davvero molto semplice da usare. Si prepara con pochi semplici ingredienti, è pronta velocemente e si applica con estrema semplicità. Per realizzare la perfetta black mask casalinga, avete bisogno di questi ingredienti:

  • 4 capsule di carbone vegetale
  • 3 cucchiai di latte di mandorla o altra bevanda vegetale
  • 2-3 cucchiai di agar agar

Aprite le capsule di carbone vegetale e versate il contenuto all’interno di una ciotola. Aggiungete l’agar agar e il latte di mandorle o la bevanda vegetale che avete scelto per la vostra maschera viso. Mescolate con cura gli ingredienti usando un mestolo di legno: dovrete ottenere un composto omogeneo e privo di grumi, che si possa facilmente spalmare sulla pelle del vostro viso. Nel caso in cui non sia così, provate a giocare con l’agar agar e il latte, per rendere più o meno densa o più o meno fluida la crema.

A questo punto siete pronte per applicare la vostra maschera per il viso. Prima, però, dovrete provvedere a detergere la faccia con acqua calda, così i pori saranno dilatati e il carbone vegetale potrà agire più in profondità. Asciugate la pelle con un asciugamano di cotone, senza asciugarla troppo: dovrà rimanere un po’ umida. A questo punto prendete la maschera con le dita, applicandola su tutto il viso, avendo cura di non metterla nel contorno occhi, sulla bocca o sulle sopracciglia. Applicate la crema in modo uniforme su tutta la pelle. Insistete sulle zone del viso dove i punti neri sono maggiormente presenti.

Lasciate agire per 20 minuti. Dovrà completamente seccarsi, per creare una pellicola che, trascorso il tempo necessario, dovrà essere tolta con un gesto semplice e delicato. Una volta tolta tutta la maschera dal viso, passate un dischetto di cotone imbevuto nel tonico. E ricordatevi sempre di concludere la vostra maschera di bellezza con l’applicazione di una crema idratante idonea per la pelle del vostro viso.

Black mask fai da te

Perché usarla nella routine di bellezza

La black mask è adatta in molti casi. Si può usare in caso di pelle impura, di pori dilatati, di pelle mista, di pelle grassa, ma anche in presenza di brufoli, oltre che dei tanto odiati punti neri che purtroppo si verificano a ogni età e non guardano in faccia nessuno. Siamo di fronte a un trattamento di bellezza decisamente versatile e adatto a molte tipologie di pelle.

I benefici della black mask sono davvero tantissimi. La maschera di bellezza al carbone vegetale è utile per:

  • eliminare i punti neri
  • rendere la pelle più liscia e sana
  • eliminare le impurità della pelle
  • assorbire il sebo in eccesso
  • eliminare le cellule morte
  • purificare la pelle

La maschera nera per il viso consente un’azione di peel off utile per poter esfoliare la pelle ed eliminare ogni impurità, che può metterne a rischio la salute e anche la bellezza. Per chi ha il viso spento e poco luminoso è un vero e proprio toccasana. Funziona come i classici cerotti per i punti neri, ma agisce più velocemente e in maniera più efficace su tutto il viso. Se soffrite di questo inestetismo solo in poche e piccole parti del viso, meglio optare per i cerotti. Mentre per un soluzione più radicale per tutto il volto, forse è meglio usare una maschera di bellezza.

Trattamento di bellezza

Gli errori da non commettere

Attenzione, però, a non commettere errori banali che potrebbero mettere a rischio l’applicazione della maschera stessa: dobbiamo sempre prestare la massima attenzione quando utilizziamo ogni prodotto per la cura del corpo, anche i più naturali. Perché basta un piccolo errore per commettere danni di cui potremmo pentirci a lungo.

  • Acquistare una black mask senza leggere l’INCI del prodotto: la maggior parte delle maschere viso nere arrivano da Giappone e Corea, ma in commercio se ne trovano di ogni tipo. Meglio leggere prima l’etichetta optando per un prodotto che sia al 100% naturale o il più naturale possibile.
  • Preparare la black mask non seguendo le dosi consigliate: il rischio è di avere una crema che non si riesce a spalmare o perché è troppo densa o perché è troppo fluida.
  • Non lasciar passare almeno 20 minuti dall’applicazione: la maschera deve aderire con cura alla pelle, per togliere tutti i punti neri, le scorie e le impurità presenti sul viso. Non esagerate con il tempo di posa, ne in difetto ne in eccesso.
  • Agire di fretta o con troppa forza per la rimozione della maschera: dobbiamo sempre agire in modo delicato, con calma e con pazienza. In alcuni casi le maschere viso ci danno del filo da torcere, perché sembrano essersi affezionate al nostro viso. Evitiamo di demordere, ma evitiamo anche di stressare troppo la pelle.
  • Non detergere la pelle prima di applicare la crema: è fondamentale aprire i pori e preparare la pelle con cura prima di eseguire ogni trattamento di bellezza.
  • Dimenticarsi di applicare un tonico e una crema idratante dopo: la pelle potrebbe essere irritata e ha bisogno di un’azione lenitiva per poter sfruttare pienamente tutti i benefici di questa maschera per il viso.
  • Non usare mai in caso di pelle sensibile, perché potremmo avere più danni che benefici. In questo caso meglio affidarsi ad altri prodotti o alle mani esperte di un’estetista che saprà sicuramente come agire con delicatezza su una pelle più delicata.
  • La maschera per il viso è pronta per essere tolta quando tira un po’. Ma se durante la posa notate prurito, bruciore o altri fastidi, meglio toglierla il più velocemente possibile, cambiando rimedio naturale per la lotta ai punti neri!

Come preparare lo shampo secco in casa

Meghan Markle, alcuni brand da tenere d'occhio che sono entrati nel suo guardaroba

Come rimuovere l'herpes in 24 ore

Gli smalti ideali per chi ha le unghie corte

Come ingrandire le labbra con il trucco

Prodotti anticellulite e drenanti: le novità per la nuova stagione

Dall'Inghilterra arriva un phon rivoluzionario da acquistare subito