40 cibi per dimagrire (davvero)

Non è mai troppo tardi per pensare alla linea! Ecco una lista di 40 cibi per dimagrire davvero, che possono essere utili alla causa

Home > Benessere > 40 cibi per dimagrire (davvero)

Che tu lo stia facendo in vista per l’estate o che si tratti di un modo per allontanarti dal cibo spazzatura, sappi che rimettersi in forma è sempre un’ottima idea. Per darti una mano oggi ti elenchiamo i 40 cibi per dimagrire davvero, dei veri e propri super alimenti che non deludono mai.

Si tratta di alimenti che non solo prevengono patologie come il cancro, il diabete e le malattie cardiovascolari, ma che sono anche nutrienti e aiutano a perdere peso in maniera naturale. Pronta a scoprirli?

Avocado

L’avocado ha moltissimi pregi. È uno degli inibitori della fame più efficaci in assoluto e grazie ai grassi mono e polinsaturi, può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo e il rischio di malattie cardiache se consumato al posto dei grassi saturi.
40-cibi-per-dimagrire-davvero
Puoi decidere di mangiarlo ispirandoti alle ricette sfiziose a base di avocado, aggiungendolo al tuo sandwich o al tuo toast o in forma di guacamole. Se opti per il guacamole, però, assicurati di farlo a casa: quello in commercio può essere carico di additivi non salutari.

Pomodori essiccati

I pomodori essiccati contengono licopene antiossidante, una sostanza benefica che riduce il rischio di cancro alla vescica, ai polmoni, alla prostata, alla pelle e allo stomaco, oltre a ridurre il rischio di malattia coronarica.

Il licopene inoltre, insieme alle vitamine A e K, stimola il metabolismo e aiuta a dimagrire velocemente.

Olio di cocco

L’olio di cocco consente di perdere grasso sulla pancia più velocemente: basta sostituirlo all’olio d’oliva. Il segreto è nei trigliceridi a catena media del cocco.

olio-di-cocco
A differenza degli acidi grassi a catena lunga nella maggior parte degli oli, l’olio di cocco viene scomposto immediatamente per l’uso piuttosto che essere conservato dal corpo. Recenti studi hanno inoltre sottolinea che accelera il metabolismo.

Mirtilli

I mirtilli sono ricchi di antiossidanti e proteggono molte cellule dai danni che provoca il tempo. In più, mangiare mirtilli aiuta a bruciare il grasso sulla pancia testardo attivando i geni get-lean.

Piccola curiosità: i mirtilli congelati sono in realtà nutrizionalmente superiori alle varietà fresche e contengono più antiossidanti.

Pepe nero

Il pepe contiene piperina, un potente composto usato per secoli nella medicina orientale per il trattamento di molteplici condizioni di salute, tra cui l’infiammazione e disturbi digestivi.

40-cibi-per-dimagrire-davvero

Recenti studi hanno scoperto che la piperina può anche avere la profonda capacità di interferire con la formazione di nuove cellule adipose, una reazione nota come adipogenesi, con conseguente diminuzione dei livelli di grasso corporeo e colesterolo.

Crescione

Il crescione è uno degli alimenti più vicini agli elisir anti-invecchiamento. Contiene quattro volte più beta carotene di una mela e molta vitamina K, due composti che mantengono la pelle fresca e giovane.

È anche la fonte alimentare più ricca di isotiocianato di feniletile, che recenti ricerche indicano come valido aiuto nella lotta al cancro. In più agisce accelerando il metabolismo, cosa che consente di dimagrire più in fretta.

Tè matcha

Derivato dalla foglia di tencha giapponese e poi macinato a pietra in una polvere fine verde brillante, il tè matcha è un super alimento carico di catechina epigallocatechina, una sostanza che aiuta a bruciare i grassi in modo veloce ed efficace.

40-cibi-per-dimagrire-davvero

Il matcha può contemporaneamente aumentare la ripartizione del grasso e bloccare la formazione di nuove cellule adipose, in particolare nella pancia.

Grano Teff

Si tratta di un grano senza glutine, aromatizzato al gusto di noci. È ricco di fibre, amminoacidi essenziali, calcio per la costruzione delle ossa e vitamina C, che riduce lo stress. Proprio la riduzione dello stress è essenziale per tenere sotto controllo il peso.

Quando si è sotto stress, infatti, il cortisolo raccoglie tutto il grasso in eccesso nel tuo flusso sanguigno e lo immagazzina, lanciando segnali di fame. La cosiddetta fame nervosa!

Quinoa

La quinoa è un cibo carico di benefici, ricco di proteine ​​e di tutti e nove gli aminoacidi essenziali di cui il corpo ha bisogno. È anche una buona fonte di potassio, fibre, ferro e magnesio, che possono aiutare a controllare il diabete di tipo 2 mantenendo stabili i livelli di zucchero nel sangue.

Per finire è un tipo di cibo che ha un forte potenziale saziante e che agevola il transito intestinale, minimizzando il bisogno di snack tra i pasti e diminuendo nettamente il gonfiore.

Semi di zucca

I semi di zucca sono dei super cibi sazianti. Una porzione (mezza tazza) ha il 20% di proteine ​​in più rispetto a un uovo ed è ricca di ferro, potassio, fosforo, magnesio e zinco potenziato dal sistema immunitario. Puoi metterli nell’insalata o nello yogurt.

Banane

Le banane contengono folato, un nutriente che può combattere la depressione. Il folato infatti coadiuva la produzione di serotonina e le permette di entrare più velocemente in circolo. La sensazione di soddisfazione provocata dalla serotonina diminuisce il senso di fame e aiuta a dimagrire.

40-cibi-per-dimagrire-davvero
Inoltre le banane contengono 12 milligrammi di colina, una vitamina B che brucia i grassi e agisce direttamente sui geni che causano l’accumulo di grasso nello stomaco. Le banane sono super versatili: puoi mangiarle per come sono, trasformarle in crema o frullarle.

Maca

La maca è una radice peruviana ricca di aminoacidi, fitonutrienti e di molte vitamine e minerali. Aiuta anche la funzione surrenale, il che significa che può aumentare i livelli di energia riducendo lo stress, una condizione che può portare a problemi cardiaci, diabete e fame nervosa.

Spinaci

Gli spinaci possono davvero fare tutto: le recenti ricerche hanno dimostrato che sono essenziali per il corretto funzionamento del fegato e che hanno un vero e proprio effetto detox che agisce su tutto il corpo.

40-cibi-per-dimagrire-davvero
Sono particolarmente purificanti perché ricchi di vitamina E e di due composti chiamati “betaina” e “colina” che lavorano insieme per disattivare i geni di accumulo di grasso nel fegato.

Barbabietole

Le barbabietole contengono nitrati, sostanze chimiche naturali che aumentano la resistenza, riducono la quantità di ossigeno necessaria durante l’attività fisica e abbassano la pressione sanguigna e protegge il cuore attraverso la dissoluzione delle pareti arteriose.

Aiutandoti a sentire meno lo sforzo durante gli sport che fanno snellire velocemente la pancia, le barbabietole entrano a pieno titolo tra i 40 cibi per dimagrire davvero.

Tè verde

Il tè verde è delizioso e potente: contiene catechine, geni ossidativi e crociati che agiscono sul grasso del ventre facendo esplodere il tessuto adiposo e attivando il metabolismo.

40 cibi per dimagrire davvero
Agendo in questo modo il tè verde aumenta il rilascio di grasso dalle cellule adipose, che viene poi smaltito nelle feci. In più gli antiossidanti nel tè verde possono anche abbassare i livelli di colesterolo LDL (cattivo) e aumentare i livelli di colesterolo HDL (buono).

Cavolo e Cavolfiore

Il cavolo e il cavolfiore contengono un fitonutriente che sembra ridurre l’insorgenza di un’ampia varietà di tumori, tra cui il seno e l’ovaio. In più contengono pochissime calorie e hanno un potere molto saziante.

Fragole

Le fragole sono un modo saporito per saziare la voglia di dolce, sono piene di polifenoli che aiutano a bruciare i grassi e sono zeppe di ellagitannini, sostanze fitochimiche che rallentano la crescita delle cellule del cancro cervicale e del colon.

fragole

Puoi mangiarle frullandole, così come sono, aggiungendole al tuo yogurt o in qualsiasi modo tu lo desideri.

Semi di Chia e di lino

I semi di chia e i semi di lino hanno un ottimo rapporto tra acidi grassi omega-6 e omega-3, cosa che li rende altamente nutrienti e ottimi per ridurre il colesterolo dannoso. Danno inoltre un senso di pienezza e agevolano il transito intestinale, riducendo la sensazione di gonfiore.

40 cibi per dimagrire davvero
Sia i semi di lino che i semi di chia, inoltre, proteggono il cuore, e uno studio recente sull’ipertensione ha rilevato che il consumo giornaliero di prodotti da forno fortificati questi semi riduce la pressione sanguigna in pazienti con malattia delle arterie periferiche.

Fiocchi d’avena

L’avena è una ricca fonte di magnesio, un nutriente che regola i livelli di zucchero nel sangue e aiuta a stimolare la lipolisi, un processo attraverso il quale il corpo rilascia grasso dalle sue riserve.

40-cibi-per-dimagrire-davveroMa non è tutto ciò che può fare: l’avena contiene un tipo speciale di fibra che abbassa il colesterolo e tiene a bada le malattie cardiache. Per finire aiuta a prevenire il cancro al seno, stando a uno studio svolto dall’International Journal of Epidemiology .

Guava

La guava è un frutto esotico che fornisce il 600% della vitamina C necessaria al giorno. Ha più proteine ​​sazianti di qualsiasi altro frutto ed è un alimento adatto a chiunque cerchi di perdere peso. La guava si può mangiare in maniera semplice o insieme all’insalata.

Lenticchie

Le lenticchie sono cariche di fibre e proteine e contengono moltissimo folato e vitamina B. Le lenticchie sono estremamente sazianti, e recenti studi hanno dimostrato che riducono la perdita di grasso.

40-cibi-per-dimagrire-davvero

Una ricerca svolta in Spagna, in particolare, ha sottolineato che le persone le cui diete includevano quattro porzioni settimanali di legumi hanno perso più peso e hanno visto abbassarsi i loro livelli di colesterolo.

Pane di grano germogliato

Il pane di grano germogliato, che si trova in molti supermercati biologici, è ricco di sostanze nutritive e proteine ​​ed è caricato con lenticchie, che come abbiamo detto su, sono piene di folati e hanno forti proprietà sazianti.

Mele

Le mele contengono 10 grammi di fibra solubile: questa quantità di fibra, consumata ogni giorno, aiuta a bruciare il grasso viscerale (cioè quello pericoloso che si annida sulla pancia).
40-cibi-per-dimagrire-davvero
In più, questi frutti benefici contengono la quercetina flavonoide che aumenta la salute del cuore. Puoi mangiare le mele così come sono, fare un frullato o usarle in pezzi per aggiungerle allo yogurt.

Pompelmo

I pompelmi sono a tutti gli effetti frutti della salute: tengono a bada le rughe, bruciano il grasso della pancia e sono degli ottimi alleati contro il cancro e l’ipertensione. Tutto questo grazie all’alto contenuto di vitamina C e licopene.

Il licopene è un potente fitonutriente, che se assorbito prima dei pasti può aiutare a ridurre il grasso viscerale e abbassare i livelli di colesterolo.

Broccoli

I broccoli sono un cibo naturale anti-cancro: recenti ricerche hanno dimostrato che mangiare broccoli al vapore solo poche volte alla settimana può ridurre i tassi di tumori della prostata, della mammella, dei polmoni e della pelle.

40-cibi-per-dimagrire-davvero

Oltre a questo, i broccoli hanno un potere benefico e saziante ed essendo poco calorici entrano a pieno titolo a far parte dei 40 cibi che fanno dimagrire davvero.

Lucuma

La lucuma è un dolce frutto peruviano, molto buono e saporito. Oltre a questo è un concentrato di antiossidanti, fibre, vitamine e minerali.

È anche una potente fonte di beta-carotene, un flavonoide che ha forti proprietà antiossidanti e anti-cancro. La lucuma si può trovare nei supermercati bio e può essere consumata così o frullata.

Melanzane

Le melanzane sono ricche di acido clorogenico che elimina i radicali liberi. Contengono inoltre antocianine che forniscono benefici neuroprotettivi come rafforzare la memoria a breve termine e ridurre l’infiammazione dell’umore.

Proprio la loro azione sull’umore e le scarse calorie fanno rientrare le melanzane tra i 40 cibi per dimagrire davvero.

Uva

L’uva contiene resveratrolo, un potente antiossidante. Quella rossa in particolare ne contiene in dosi maggiori ed è piena di composti chiamati antociani che calmano l’azione dei geni responsabili dell’accumulo di grasso.

Curcuma

La curcuma è forse l’alimento antinfiammatorio più potente in natura grazie alla sua sostanza fitochimica attiva, la curcumina. Il principale componente bioattivo giallo della curcuma, la curcumina ha dimostrato di avere un ampio spettro di azioni biologiche.


La curcuma stimola il rilascio di l’adinopectina, molecola in grado di stimolare l’organismo a liberare e utilizzare i grassi accumulati sotto forma di riserva. In più accelera il metabolismo, facilita la digestione e consente di provare un ampio senso di sazietà.

Noci

Le noci sono antiossidanti e ricche di acidi omega-3, che aiutano a ridurre significativamente il rischio di malattie cardiache e che consentono di dimagrire più in fretta. Aiutano a digerire in maniera corretta e coadiuvano il transito intestinale.

Salmone

Anche il salmone contiene acidi grassi omega-3, che il corpo non può produrre da solo. In più è anche una ricca fonte di vitamine D e B e selenio, nutrienti che aiutano a prevenire il danno cellulare.

dieta-antiaging

Il salmone aiuta a perdere peso grazie proprio al fatto che ha un elevato contenuto proteico. Può essere mangiato due volte a settimana all’interno di un regime dietetico bilanciato.

Fagioli

I fagioli contengono fibre e sostanze amido-resistenti, che li rendono carboidrati a basso contenuto glicemico. Questo aiuta a sentire meno la fame e a non andare incontro a rischi di picchi glicemici.

Chi consuma fagioli con una certa frequenza previene il diabete e vede abbassarsi i livelli di colesterolo. In più, perde peso con una certa facilità.