Essere soli in due

Sentirsi soli e essere soli in due

Sentirsi soli in una relazione può essere devastante emotivamente

Una ferita che può far male più della solitudine stessa, sentirsi soli quando si è in due a volte è davvero devastante. Ma perché questo accade così spesso nella vita di coppia?

Forte come due, ma sei solo una

Sentirsi soli all’interno di una relazione può essere estremamente doloroso. Fa male sapere che il partner si comporta con indifferenza emotiva perché dopo tutto l’amore è condivisione e reciprocità. Gustavo Adolfo Becquer ha saggiamente affermato che la solitudine può essere molto bella affinché abbiamo qualcuno con cui parlarne.

Tuttavia, molte persone seppur circondate da conoscenti, colleghi e amici si sentono sole. Il vero dramma nasce quando si vive una solitudine pur trovandosi in coppia.

L’isolamento e l’indifferenza emotiva

Una delle condizioni che più terrorizza all’interno di una coppia è il freddo silenzio tra due persone che hanno giurato di amarsi per sempre. A volte sembra proprio che il nostro partner abbia dimenticato la sua promessa e così, ci si ritrova a vivere la stessa quotidianità pur non condividendo niente.

Questo tipo di situazione di solito non si verifica dall’oggi al domani. L’allontanamento psicologico si insinua spesso inosservato. Succede quando si smette di prestare attenzione alle cose che una volta si facevano insieme. Accade che dimentichiamo quei dettagli bellissimi, il sapore della novità e il piacere di stare insieme per cadere nella banalità delle abitudini che piano piano esauriscono il rapporto e l’amore. Accade quando smettiamo di impegnarci in una relazione, quando non l’alimentiamo più e il fuoco che la teneva in vita si spegne.

Allontanarsi e non saper tornare indietro più

L’allontanamento in una relazione ha gravi conseguenze. Sentire il proprio partner distante, ogni giorno sempre di più può portare ad un punto di non ritorno, quello che segna la fine di una relazione. I motivi possono essere differenti, quello più comune e pericoloso riguarda l’essere sopraffatti dalla quotidianità: il lavoro, gli impegni, la casa e i figli ci rubano il tempo per stabilire quella connessione che ci ha fatto innamorare.

Quando ciò accade, quando tutto, anche le più semplici conversazioni diventano meccaniche, prive di affetto e intimità è inevitabile sentirsi soli e quando questo accade, l’unica cosa da fare è affidarsi alla comunicazione. Perché se è vero amore non dovreste permettere alla solitudine di rovinare la relazione, mai. E dovrete combattere per salvare quell’amore ma solo se sul campo di battaglia scenderete entrambi, in caso contrario forse è davvero il momento di ricominciare, questa volta da sole.

La perfetta anima gemella per ogni segno zodiacale

Le coppie dello zodiaco più appassionate

5 tipi di piacere femminile

I segnali che il tuo uomo non ti ama più

Un regalo speciale

Le 10 domande sul fare l'amore più ricercate su Google

Cose che tuo marito desidera ma non ti chiede