San Valentino. Questi i cibi da evitare per una cena a lieto fine

Ecco quali cibi non scegliere per una cena a prova di innamorati

Home > Cucina > San Valentino. Questi i cibi da evitare per una cena a lieto fine

Se avete in mente di organizzare una cena romantica con il vostro partner per San Valentino, probabilmente avrete già delle idee per la creazione di un menù succulento e afrodisiaco per due.

 Tuttavia fate attenzione perché alcuni alimenti potrebbero rovinare il lieto fine tanto sperato proprio in occasione della serata più romantica dell’anno. Non vorrete mica che gonfiori, sonnolenza o altri problemi intestinali rovinino tutto il lavoro fatto?

La carne rossa cucinata a puntino è sicuramente uno degli alimenti preferiti da tutti e si può essere anche un’ottima portata per la vostra cena di San Valentino ma se esagerate con le porzioni, questa può creare un senso di pesantezza e sonnolenza non indifferente.

Tra i cibi assolutamente da non portare in tavola a San Valentino ci sono i fagioli, la sensazione di gonfiore che provocano del resto è nota a tutti. E ancora i formaggi, se non i piccolissima quantità per arricchire l’antipasto. In generale il consiglio è quello di prestare molta attenzione ai latticini, in caso di stomachi sensibili infatti il gonfiore di pancia è in agguato.

Niente dolci alla liquirizia o alla menta, sapevate che questi due cibi abbassano il livello di testosterone?

Se invece immaginavate una serata di relax sul divano con visione di film romantico annesso, non optate per una cena americana con hot dog e patatine fritte. Entrambi, anche se sono molto gustosi, sono potentemente sonnolenti.

Attenzione anche alle bibite. Un buon vino bianco per la cena è d’obbligo s’intende ma accompagnatelo solo con l’acqua durante i pasti. Evitate le bibite gassate, nemiche per eccellenza dell’uomo. Il carico di zuccheri troppo elevato potrebbe creare qualche problemino.

E infine attenzione ai condimenti: aglio e cipolla, seppur considerati alimenti con grossi benefici possono avere delle conseguenze non proprio piacevoli durante lo scambio di baci romantici con il nostro partner. Insomma per una serata potete farne anche a meno no?

Avete preso nota di tutto? Ora potete creare un menù ad hoc per la vostra cena di San Valentino, meglio ancora se all’interno inserite qualche alimento afrodisiaco.

San Valentino. Questi i cibi da evitare per una cena a lieto fine