Beppe sala

Chiara Ferragni fa un appello al sindaco di Milano Beppe Sala: il motivo

Queste le parole dell'imprenditrice digitale: "Sono angosciata dalla violenza a Milano"

In queste ultime ore Chiara Ferragni è tornata ad occupare le principali pagine di cronaca rosa per un appello fatto al sindaco di Milano Beppe Sala. Sulla sua pagina Instagram, infatti, l’imprenditrice digitale ha lamentato l’eccessiva violenza che sta piombando nella città in questo ultimo periodo. Proprio per questo motivo ha deciso di rivolgere un invito al primo cittadino.

Beppe sala

Di ritorno da una meravigliosa vacanza dalla Grecia, Chiara Ferragni si schiera a favore della sua città e questa volta rivolgendosi al sindaci Beppe Sala. Tramite un’Instagram Storie la fashion blogger si è lamentata della violenza che Milano sta subendo in quest’ultimo periodo.

Queste sono state le parole con cui l’imprenditrice digitale si è esposta:

Ogni giorno ho conoscenti e cari che vengono rapinati in casa, piccoli negozi al dettaglio di quartiere che vengono svuotati dell’incasso giornaliero, persone fermate per strada con armi e derubate di tutto.

E, continuando, Chiara Ferragni ha scritto:

chiara ferragni

La situazione è fuori controllo. Per noi e i nostri figli abbiamo bisogno di fare qualcosa”. Il testo si chiude con un tag dedicato al sindaco Beppe Sala, a cui “mi appello”.

Inutile dire che le parole di Chiara Ferragni hanno catturato l’attenzione dei moltissimi utenti del popolo della rete. Tuttavia c’è da dire che al momento il primo cittadino di Milano non ha risposto all’appello dell’influencer.

chiara ferragni

Chiara Ferragni e Fedez, l’Ambrogino d’oro ricevuto durante la pandemia

Ricordiamo che nel 2020 Chiara Ferragni e Fedez hanno ricevuto l’Ambrogino d’oro, uno dei riconoscimenti più importanti. Il grande impegno e contributo che la coppia ha mostrato durante gli inizi della pandemia hanno permesso ai due di ricevere questo riconoscimento.

Ambrogio d'oro

Non è un segreto, dunque, che la fashion blogger tiene moltissimo a Milano, città in cui vive insieme alla sua famiglia. Non ci resta che aspettare i prossimi giorni per scoprire se il primo cittadino Beppe Sala risponderà all’appello a lui rivolto dall’imprenditrice digitale.