Fabrizio Corona

Fabrizio Corona, la rivincita su Francesco Totti e Ilary Blasi: ecco cosa è emerso

Stando alle indiscrezioni, pare che l'ex marito di Noemi Bocchi sarebbe gestito dall'ex re dei paparazzi: ecco tutti i dettagli

Nel corso delle ultime ore Fabrizio Corona è tornato a far parlare di sé. Tutti ricorderanno la furiosa lite che nel 2018 vide protagonisti l’ex re dei paparazzi e l’ex moglie di Francesco Totti. Ebbene, a distanza di qualche anno, pare che oggi l’ex fotografo si stia riprendendo la sua rivincita. Scopriamo insieme cosa sta succedendo nel dettaglio.

Fabrizio Corona

Da anni ormai Fabrizio Corona è convinto che quella vissuta tra Francesco Totti e Ilary Blasi fosse in realtà una storia d’amore finta. L’ex re dei paparazzi, infatti, ha da sempre sostenuto che l’ex calciatore e la showgirl si tradivano a vicenda da anni.

Nel corso delle ultime ore il nome dell’ex marito di Nina Moric è tornato ad occupare le pagine dei principali giornali di gossip. Il motivo? Pare che Fabrizio Corona stia tramando alle spalle non solo di Ilary Blasi, ma anche di Francesco Totti e della sua nuova compagna Noemi Bocchi.

Fabrizio Corona

Stando infatti alle ultime indiscrezioni, pare che l’ex re dei paparazzi stia gestendo Mario Caucci, ex marito di Noemi Bocchi. A rendere pubblica la notizia è il giornalista Giuseppe Candela. Queste sono state le sue parole a riguardo:

Gira voce che a ‘gestire’, se così si può dire, l’imprenditore sia Fabrizio Corona.

Francesco Totti

Secondo alcuni, Fabrizio Corona abbia deciso di gestire l‘ex marito di Noemi Bocchi per quanto riguarda, ad esempio, i suoi appuntamenti non solo con i media ma anche con alcune trasmissioni, come Non è l’Arena di Massimo Giletti. Nonostante ciò, c’è da dire che su Mario Caucci sono piombate della accuse a dir poco gravi.

Mario Caucci

Stando a quanto emerso, pare che la nuova compagnia di Francesco Totti abbia denunciato il suo ex marito per maltrattamenti. Mario Caucci, ospite a Non è l’Arena da Massimo Giletti, ha negato tutte le accuse mosse da Noemi Bocchi, fornendo anche una versione dei fatti completamente diversa.