Bebe Vio da bambina

L’avete riconosciuta? Qui non era stata ancora colpita dalla terribile malattia. Oggi è una bellissima campionessa che ha superato tutte le barriere

Con la sua dedizione, forza di volontà e simpatia ha superato tanti limiti

Che golosa! Con la faccia tutta impiastricciata di cioccolata, suscita fin dal primo sguardo una naturale simpatia. E dopo che vi diremo chi è questa splendida bambina ne converrete ancor di più con noi: si tratta di Bebe Vio! Già, la piccolina ritratta nello scatto è la bravissima schermitrice italiana, campionessa europea e mondiale in carica di fioretto individuale Paralimpico.

Bebe Vio: modello di ispirazione

Vio Bebe al fioretto

Nata il 4 marzo 1997, la sua vita meriterebbe di diventare un film. Nonostante sia ancora giovanissima, ha tagliato dei traguardi impensabili per la maggior parte delle persone. Questo grazie a una personalità solare, energetica e grintosa.

La fulminante meningite e il recupero

Bebe Vio che sorride

Per farla breve Bebe è una che non molla mai, ma proprio mai, nemmeno di fronte alle sfide più impervie. E sempre con un sorriso raggiante stampato sul volto. Come ci riesca è un mistero, di certo ha tanto da insegnarci. Nei momenti più bui, dove ogni cosa sembra girarci storto, dovremmo prendere esempio da simboli positivi qual è lei sicuramente. Seconda di tre fratelli, Bebe Vio pratica scherma fin dall’età di cinque anni e mezzo. A fine 2008, all’età di 11 anni, una fulminante meningite le provoca una grave infezione, con annessa necrosi a gambe e avambracci, di cui si rendere necessaria l’amputazione.

Tre mesi e mezzo dopo la degenza ospedaliera torna a scuola, un anno dopo riprende l’attività sportiva, anche a livello agonistico, tramite una particolare protesi progettata per sostenere il fioretto. La passione è un motore fondamentale nella crescita.

Ambasciatrice di un mondo

Sorelle che sorridono

Nel 2012 è tra i tedofori ai Giochi paralimpici di Londra, nell’edizione successiva, disputata a Rio De Janeiro, conquista la medaglia d’oro nella prova individuale. La popolarità ottenuta è un canale per richiamare l’attenzione su un mondo sconosciuto a tanti, quello dello sport paralimpico e non solo.

Bebe Vio: le esperienze nello spettacolo

Primo piano Bebe Vio

Spesso ospite a trasmissioni televisive, nel 2017 conduce su Rai Uno il programma La vita è una figata. Inoltre, nel 2018 si cala nel ruolo di doppiatrice ne Gli Incredibili 2. E, in suo onore, Mattel le dedica una Barbie in esemplare unico. Ma abbiamo come la netta sensazione che questo sia appena l’inizio!

Fedez e Chiara Ferragni in vacanza in Puglia: ecco quanto costa a notte il resort di lusso

Fedez e Chiara Ferragni in vacanza in Puglia: ecco quanto costa a notte il resort di lusso

Valeria Marini: che titolo di studio ha? Scopriamolo insieme

Valeria Marini: che titolo di studio ha? Scopriamolo insieme

Valentina Nulli Augusti com'era da giovane

Valentina Nulli Augusti com'era da giovane

Figli di Al Bano contro il papà: il motivo del distacco

Figli di Al Bano contro il papà: il motivo del distacco

"Li laviamo solo quando lo sporco è evidente". Ashton Kutcher e Mila Kunis e la rivelazione sulle abitudini igieniche

"Li laviamo solo quando lo sporco è evidente". Ashton Kutcher e Mila Kunis e la rivelazione sulle abitudini igieniche

Cecilia Rodriguez ha avuto un brutto incidente in bici: ecco come sta la donna

Cecilia Rodriguez ha avuto un brutto incidente in bici: ecco come sta la donna

Brad Pitt oggi: cosa fa, i figli e le donne del famoso attore di Hollywood

Brad Pitt oggi: cosa fa, i figli e le donne del famoso attore di Hollywood