Toffa Nadia

Margherita Rebuffoni: “mia nipote è stato un dono di Nadia Toffa”

Margherita Rebuffoni, la madre di Nadia Toffa ammette di considerare l'arrivo in famiglia della nipote come un dono della figlia

Nadia Toffa si è spenta il 13 agosto del 2019 ma il suo ricordo vive ancora in tutti noi. La madre, Margherita Rebuffoni, ha ritirato un premio e ha parlato di lei e della sua eredità. La donna ha confessato di essere convinta che la nascita della nipote sia un dono della figlia scomparsa prematuramente.

View this post on Instagram

Vi sta piacendo ecco la terza pillola

A post shared by nadia toffa (@nadiatoffa) on

Impossibile dimenticare Nadia Toffa e la sua allegria e voglia di vivere. Dopo la sua prematura scomparsa, la madre, Margherita Rebuffoni, non ha perso nessuna occasione per ricordarla. Recentemente, la donna è andata ai Magna Grecia Awards per ritirare un premio accordato post mortem a Nadia Toffa.

Margherita Rebuffoni

La mamma di Nadia Toffa che possiamo considerare la sua erede morale, ha raccontato un particolare che ha commosso tutti i presenti. Si tratta della nipote di Margherita Rebuffoni, Alba Nadia, nata poco dopo la prematura scomparsa di Nadia Toffa. Secondo la madre, la bambina è un dono che le ha mandato la figlia. Ecco cosa ha detto:

“Ha lo stesso sorriso birichino di Nadia, sua mamma Silvia le somiglia molto. Anche se Brescia, la nostra città, è stata violentemente sconvolta dal coronavirus, noi siamo riusciti a vivere con serenità quei momenti. La nipotina, nata in pieno Covid, ci ha tenuti occupati con pappe, cambi e biberon. le giornate sono volate, è stato un dono, un dono di Nadia”.

La bambina è venuto al mondo in piena emergenza sanitaria e ha riportato la gioia nel cuore della madre e dei familiari di Nadia Toffa. Secondo Margherita Rebuffoni, la nipote avrebbe lo stesso sorriso della figlia che non c’è più e sarebbe, dunque, il suo regalo per lei.

L’impegno di mamma Margherita

Margherita Rebuffoni ha continuato a diffondere gli insegnamenti di Nadia Toffa, portando avanti le iniziative benefiche della figlia. La donna ha detto di essere onorata di essere la portavoce di un messaggio di Nadia Toffa e testimone della sua lotta contro le ingiustizie. Ritirando il premio dedicato a Nadia Toffa, Margherita Rebuffoni ha aggiunto:

“Non me l’aspettavo che la mia Nadia avesse così tante persone che le volevano bene. Quando tocchi con mano un simile amore vieni sommerso dall’emozione. E poi quell’applauso è stato un modo bellissimo per superare la paura di questi mesi e tornare alla normalità. Lei ci ha insegnato a non demordere mai. Ad affrontare le difficoltà senza paura, niente avviene per caso”.

Nadia Toffa

Margherita Rebuffoni ha anche ammesso di voler realizzare un altro desiderio della figlia: far uscire una sua canzone, “La donna altalena”. Si tratta di un brano scritto da Nadia Toffa. Ecco cosa ha detto la madre:

“Una bellissima canzone scritta e incisa da lei: si intitola la donna altalena, ed è un brano sulla vita e sull’amore, in senso lato. Per l’uomo, per la donna, per i bambini e la natura, universale”

E noi glielo auguriamo con tutto il cuore…

Elisabetta Gregoraci umiliata da Flavio Briatore: "Perché non rinuncia a quello che le passo?"

Giada De Blanck si scaglia contro alcuni programmi per difendere la mamma

Francesco Oppini piange per Luana, la fidanzata morta in un incidente

Selvaggia Lucarelli e Adua Del Vesco: torna in voga un post del 2015

Patrizia De Blanck per partecipare al reality avanza delle richieste: un bagno personale

GF Vip, Lorella Cuccarini risponde a Tommaso Zorzi: le parole della conduttrice

Ginevra Lamborghini ed Elettra: botta e risposta sui social per l'assenza alle nozze