Uomini e Donne

Uomini e Donne, Ida Platano e Riccardo Guarnieri rimproverati da Maria De Filippi: il motivo

La padrona di casa ha messo alle strette il cavaliere del trono over: ecco cosa è successo

L’estate è ormai finita e la sua partenza lascia spazio al ritorno dei programmi televisivi più amati. Tra questi non possiamo non citare Uomini e Donne, il programma di Maria De Filippi pronto a tornare sul piccolo schermo a partire dal 19 settembre. In questi giorni sono iniziate le prime registrazioni della trasmissione e trapelano già alcuni retroscena, come il gossip del rimprovero di Maria De Filippi a Ida e Riccardo.

Uomini e Donne

Senza ombra di dubbio Ida Platano e Riccardo Guarnieri sono i protagonisti indiscussi di Uomini e Donne. In queste ultime ore stanno trapelando alcune voci sull’ex coppia, messa alle strette da Maria De Filippi. Pare infatti che la padrona di casa abbia deciso di rimproverare i due protagonisti del programma: scopriamo il motivo.

Uomini e Donne, Maria De Filippi rimprovera Ida e Riccardo: il motivo

Stando alle ultime indiscrezioni, pare che nel corso della prima registrazione di Uomini e Donne sia avvenuta una lite tra Ida Platano e Riccardo Guarnieri. In particolar modo, sembra che la dama si sia risentita con Alessandro con cui è scattato un bacio.

ida e Riccardo

Ciò non ha potuto fare a meno di provocare la gelosia di Riccardo, il quale ha deciso di corteggiare la nuova tronista Federica Aversano a cui avrebbe chiesto di ballare. Proprio in questo momento è intervenuta Maria De Filippi, mettendo alle strette il cavaliere.

maria de filippi

La padrona di casa ha infatti invitato Riccardo Guarnieri a scegliere se corteggiare la nuova tronista o continuare il percorso nel trono over. Il cavaliere ha deciso di rimanere nel programma come tale. In seguito a questa scelta, non è potuto mancare il rimprovero della padrona di casa ai due protagonisti del programma.

Uomini e Donne

Maria De Filippi, infatti, ha invitato Ida Platano e Riccardo Guarnieri a comportarsi come due persone adulte ed evitare di mettere in atto piani di ripicche come due adolescenti.