razze-gatti-famose

Razze di gatti famose: quali sono e perché sono iconiche

Le razze di gatti famose ci piacciano tantissimo, sono particolari, dal pelo folto oppure assente. Scopriamole tutte

Le razze di gatti famose sono diventate popolari per le loro caratteristiche fisiche particolari, molto dolci o addirittura bizarre. 

Gatti dalle orecchie lunghe, gattini con gli occhioni grandi oppure dal pelo folto e morbidissimo. Ecco, dunque, i gattini più famosi del mondo, tutti da coccolare. 

Siamese 

gatto-siamese

Il Siamese è tra le razze di gatti famose già nel diciannovesimo secolo e ancora oggi si fa notare per il suo pelo bianco e nero, l’andamento elegante e per i suoi occhi celesti. 

Originaria della Thailandia, questa  razza ha contribuito a creare molte altre razze, tra cui Oriental Shorthair, Sphynx e Himalayan.

Dovete sapere che non tutti i gatti siamesi hanno la colorazione più scura sui punti del viso, orecchie, zampe e coda.  Questi animali si distinguono anche per la loro grande intelligenza. 

Esistono due varietà di gatti siamesi, che presentano una struttura corporea differente. 

Alcuni gattini hanno la testa più rotonda, a forma di mela, e il corpo più paffuto, mentre altri gatti hanno la testa più grande e il corpo snello. 

Persiano 

persiano-gatto

Il gatto Persiano è noto per il suo bellissimo pelo, che può essere di vari colori e con tante sfumature; sono davvero bellissimi da vedere. 

Proprio per questa sua caratteristica, i persiani sono tra le razze di gatti più famose nel mondo, protagonisti di film, opere d’arte e pubblicità. 

Il mantello richiede una toelettatura regolare, per mantenere quest’ultimo morbido e senza fastidiosi nodi. 

Purtroppo, i gatti di questa razza sono soggetti a una varietà di malattie, inclusi problemi renali e cardiaci.

Maine Coon

Conosciuto per la sua grande statura e per il suo mantello molto  ricco e folto, il Maine Coon è un gatto al quale ci si affeziona subito, è molto dolce infatti. 

La classica colorazione del Maine Coon è un tabby marrone, ma il mantello di questa razza può essere anche di altri colori.

Provenienti dallo stato del Maine – Stati Uniti, questi felini sono dei grandi cacciatori e, per il  fatto di vivere originariamente sulla neve, hanno anche zampe molto grandi. 

Queste ultime permettevano all’animale di camminare bene sul suolo difficoltoso, come fossero delle racchette da neve.

Ragdoll 

ragdoll-gatto

I gatti Ragdoll – che significa bambola di pezza – prendono il nome dal loro temperamento docile

I ragdoll assomigliano molto ai gatti siamesi, sia in viso che come colori,  ma hanno il  pelo lungo. 

Tra le razze di gatti famose, i Ragdoll hanno un carattere molto amichevole, tanto da essere simile a quello dei cani. 

Questi animali hanno occhi blu profondo e con il loro sguardo si fanno capire al volo, mentre sono soliti seguire i loro proprietari in giro per casa.

Bengala

I Bengala sono gatti dall’aspetto selvaggio, infatti sembrano proprio delle piccole tigri, con il loro mantello tigrato e fisico affusolato. 

Tra le razze di gatti famose, il Bengala è molto loquace e necessitano di praticare molto esercizio.

Il suo mantello può essere, oltre che tigrato, anche spotted, con il disegno che ricorda una rosa e che ricorda le macchie del gatto leopardo asiatico. 

Abissino 

Originario dell’Etiopia, il gatto Abissino ha un caratteristico mantello agouti rosso e arancione, con sfumature chiaro-scuro. 

Il colore del mantello dei gatti abissini possono essere anche sulle sfumature del cannella, fulvo e blu.

Gli arti di questo felino sono sottili e il portamento è elegante e aggraziato.

Le zampe sono piccole,  ragion per cui sembra camminare sempre sulle punte. 

Gli occhi dell’ Abissino  sono ovali, grandi e obliqui, di colore giallo, verda o nocciola. Le orecchie sono larghe, non troppo appuntite, mentre la coda è lunga e affusolata

Il gatto tende ad affezionarsi  al padrone, che in genere identifica in una sola persona.

Inoltre, il gatto Abissino si muove in modo agile ed è molto curioso, quindi ha bisogno di sfogare le sue energie nel gioco. 

Birmano 

Un’altra tra le razze di gatti famose e note per la loro bellezza sono i Birmani, che hanno il colore del mantello, medio lungo, simile al siamese e al ragdoll. 

Questo felino ama giocare, ma la sua salute è fragile, per cui il gatto va fatto controllare con cadenza periodica dal veterinario.  Inoltre, il Birmano tende a ingrassare. 

Problematiche a parte, questo gatto è particolarmente affettuoso e gli piace giocare anche con i bambini. 

Quindi, il Birmano andrà facilmente d’accordo anche con i vostri figli. 

Infatti, questo gatto è molto sveglio e adora far sviluppare la sua intelligenza attraverso l’interazione con altri animali e con le persone. 

È un gatto che impara velocemente le regole di convivenza in famiglia. 

Oriental Shorthair

I gatti Oriental Shorthair sono molto particolari, hanno gli occhi verdi, il mantello è cortissimo – quasi inesistente – e di vari colori, ma c’è anche una varietà a pelo lungo.

Il suo fisico è longilineo e slanciato, il muso è allungato e triangolare. Questo felino è noto per le sue grandi orecchie aperte all’attaccatura, quasi da sembrare un pipistrello. 

I gatti Oriental Shorthair sono soggetti alle malattie della pelle e al raffreddore  – proprio a causa della mancanza di una pelliccia folta.

Ecco perché, se decidete di adottare un gatto Oriental Shorthair, il consiglio è di vestirli sempre quando uscite fuori casa e fa freddo. 

Sphynx

gatto

Gli Sphynx  sono una razza di gatti famose perché questi felini non hanno il mantello. 

Molto socievoli, attivi –  simili a cani – questi gatti sono perfetti per vivere in famiglia. 

Questo animale, infatti, è molto allegro e non diffida di nessuno, che sia umano o altro animale peloso a quattro zampe.

Oltre a essere molto intelligente, il gatto Sphynx è molto delicato. 

Non potete saltare la pulizia della sua pelle molto esposta e in estate diventa  assolutamente essenziale la crema solare ad alta protezione. 

Anche gli occhi di questo gattino sono sensibili, poiché non ha ciglia.

Devon Rex

I gatti Devon Rex hanno il pelo corto, che sembra essere ondulato sui loro corpi snelli. 

Le orecchie di questi felini sono molto grandi e gli occhi sono verdi o gialli, in base al colore del mantello, chiaro o scuro. 

Il Devon Rex è un gatto giocoso, attivo e di buona forchetta.

Questo gatto, infatti, tende ad abbuffarsi fino a stare male, per cui dovrete prestare attenzione alla sua alimentazione.

Questo gatto è anche particolarmente soggetto a problematiche intestinali.

Lo youtuber Mathieu Stern trova una capsula del tempo contenente antiche foto

Cane abbandonato in una gabbia: ha trovato una nuova casa

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

Zozo, il cane fedele che si rifiuta di abbandonare il suo umano

Pipistrello orfano salvato grazie all'intervento di Karin

Enzo il cucciolo diverso

Abbandonato in una vecchia casa: salvato il cane con la corda al collo