Un'immagine di Rodolfo Orefice

Afragola, Rodolfo Orefice: muore a 39 anni per infarto mentre guida un’ambulanza

Un malore non gli ha lasciato scampo

Gli abitanti di Afragola si stringono attorno alla famiglia di Rodolfo Orefice, volontario della Croce Rossa, stroncato da un malore ad appena 39 anni. L’uomo, che godeva di un’ottima reputazione in città, era alla guida di un’ambulanza quando è stato colto da un infarto, un improvviso malore che non gli ha lasciato via di scampo. Difatti, nel momento in cui la squadra dei medici è giunta in soccorso il 39enne aveva già esalato il suo ultimo respiro. Non c’era più nulla da fare, eccetto rassegnarsi.

Rodolfo Orefice: infarto fulminante

Addetti Croce Rossa Italiana

L’uomo ha fatto in tempo a scendere dal mezzo di soccorso, ma si è accasciato subito sull’asfalto, privo di vita. Sul luogo della tragedia sono accorse pure le Forze dell’Ordine che, come da prassi, hanno eseguito tutti i rilievi del caso.

Scossi coloro che lo conoscevano

Rodolfo Orefice primo piano

La notizia del decesso di Rodolfo, avvenuta nelle ultime ore, ha impiegato poco prima di spargersi in tutta la città, cogliendo di sorpresa coloro che lo conoscevano. Sui social network sono pervenute varie dediche, a testimoniare lo splendido ricordo lasciato da Rodolfo in molti cuori e il profondo dispiacere per vederlo spegnersi così giovane.  

Tra quanti hanno ricordato il 39enne è intervenuto pure il Comitato Napoli Nord della Croce Rossa Italiana, presso il quale l’uomo, come già detto, svolgeva attività di volontariato.

Comitato commosso

Rodolfo Orefice sorridente

Tragicamente – leggiamo – è venuto a mancare un caro amico e collega. Sempre partecipe e attivo, ha dimostrato col proprio esempio cosa significhino il sacrificio e la dedizione a favore del prossimo, andandosene mentre era intento ad aiutare chi ne aveva bisogno. Il Comitato partecipa con commozione alla terribile perdita della sua famiglia.

Rodolfo Orefice: non solo Afragola in lutto

Ambulanza Croce Rossa Italiana

In queste ore, oltre alla Campania, anche altri comitati della CRI hanno espresso cordoglio alle persone care e ai colleghi di Rodolfo Orefice per l’improvvisa scomparsa.

Rocio Oliva, ultima moglie di Diego Armando Maradona, viene bloccata alla veglia funebre

Morte Diego Armando Maradona, arrivati i primi risultati dell'autopsia

Bimba di 10 anni morta a scuola: disposta l'autopsia su Marta Episcopo

Dalma e Giannina, le due figlie di Diego Maradona, volevano fermare l'autopsia del padre

Massimo Bossetti: "Non sono io il colpevole. Yara Gambirasio non ha ottenuto giustizia"

Anagni, Asia Pizzutelli morta a 9 anni: le condizioni della sorella e della baby sitter

Scozia: il primo Paese in cui le donne hanno gli assorbenti gratis