Knox Amanda

Amanda Knox intervistata da Le Iene: le dichiarazioni sull’omicidio di Meredith Kercher

Amanda Knox parla per la prima volta ai media italiani, ecco la sua intervista a Le Iene

Nel corso delle ultime ore è giunta una notizia da parte di Amanda Knox che ha lasciato tutto il web a bocca aperta. La ragazza ha deciso di raccontarsi a Le Iene ed ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti l’omicidio di Meredith Kercher. Scopriamo insieme nel dettaglio di cosa si tratta.

Durante la serata di venerdì 5 novembre, il programma Le Iene è andato in onda sulle reti Mediaset con un’intervista di Amanda Knox. A distanza di ben 14 anni dall’omicidio di Meredith Kercher, l’autrice ha deciso di parlare per la prima volta con i media italiani. Scopriamo insieme le sue dichiarazioni.

Knox Amanda

Amanda Knox è diventata un volto celebre nel mondo mediatico ed in televisione a causa del suo coinvolgimento nell’omicidio di Meredith Kercher. La donna si trasferì in Italia per l’Erasmus e conviveva con la ragazza inglese quando quest’ultima venne uccisa nel 2007. Coinvolto nel delitto di Perugia insieme a lei anche il suo ex fidanzato, Raffaele Sollecito.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Amanda Knox (@amamaknox)

Inizialmente Amanda Knox e Raffaele Sollecito vennero condannati per poi essere assolti in Appello. In un secondo tempo la legge decise di dichiarare di nuovo una condanna per entrambi. Infine furono definitivamente dichiarati non colpevoli ottenendo la libertà.

Dopo essere trascorsi più di dieci hanno dall’omicidio di Meredith Kercher, la diretta interessata ha approvato a rilasciare un ‘intervista a Le Iene. Alla luce di questo l’inviato Gaston Zama è volato a Seattle per porle alcune domande. Così è iniziato il racconto della donna:

In 4 anni di carcere ho visto i media italiani dipingermi come la più brutta persona, non mi conoscevano, non mi parlavano. Hanno inventato la persona più brutale del mondo. L’immagine di me era di una bugiarda, razzista, ossessionata dal sesso, che voleva male alla gente. Tutto quello che di più brutto si può dire di una donna l’hanno riferito a me.


Non è tutto. L’inviato de Le Iene ha poi spostato l’argomento su Rudy Guede, l’unica persona che al momento risulta essere colpevole e condannato per l’omicidio. Queste sono state le parole dell’autrice in merito alla vicenda:

Non lo conosco, posso solo pensare su quello che so. So che ha ucciso Meredith e so che lui non ammette di averlo fatto e che punta il dito contro di me e Raffaele. Cambia sempre versione per allontanarsi, soprattutto dopo essere stato arrestato. Penso che lui non si sia reso veramente conto delle conseguenze delle sue azioni. Lui era un uomo armato contro una donna senza arma, non deve essere per forza più complicato di così. Penso ci siano tutte le prove e tutti gli elementi per capire cosa sia successo quella notte e tutte portano a Rudy Guede. Non ci sono prove che ci collegano a quell’omicidio. È il motivo per cui tutt’ora c’è la sensazione che tutta questa storia non sia chiusa del tutto.

Luan e Alban, i gemelli morti bruciati vivi insieme ai genitori in Bulgaria in un incidente

Luan e Alban, i gemelli morti bruciati vivi insieme ai genitori in Bulgaria in un incidente

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Commissione d'inchiesta sul caso Denise Pipitone: "Ringrazio tutti dal profondo del cuore"

Commissione d'inchiesta sul caso Denise Pipitone: "Ringrazio tutti dal profondo del cuore"

Il gesto di Daniele Mondello per i bambini della scuola

Il gesto di Daniele Mondello per i bambini della scuola

Piazzola sul Brenta, Monica Zambon trovata in casa senza vita: aveva 46 anni ed un figlio

Piazzola sul Brenta, Monica Zambon trovata in casa senza vita: aveva 46 anni ed un figlio

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Lutto per Eugenia di York, il suocero è morto pochi giorni prima del battesimo del figlio August

Lutto per Eugenia di York, il suocero è morto pochi giorni prima del battesimo del figlio August