Cartina Basilicata

Basilicata, scuole chiuse da martedì 17 novembre: l’annuncio del governatore Bardi

L'aumento dei contagi ha portato al provvedimento

Chiudono le scuole in Basilicata. Dopo il passaggio dalla zona gialla alla zona arancione, in seguito all’ordinanza siglata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, in data 10 novembre, arriva una grossa novità. La didattica in presenza resterà sospesa dal 17 novembre al 2 dicembre. Lo ha stabilito con una ordinanza il governatore Vito Bardi. Successivamente a una lunga riunione dell’unità di crisi, le istituzioni competenti sono giunte alla decisione di chiudere le scuole elementari e le scuole medie della Regione.

Basilicata: trend in costante monitoraggio

Da subito hanno monitorato i trend dei contagi, derivanti dalla riapertura dei complessi scolastici, ha proseguito il Presidente Bardi, che ha appena sottoscritto la relativa ordinanza, la numero 44. Hanno sperato fino in fondo di evitare tali vincoli restrittivi, sia perché sono pienamente consapevoli che è fondamentale la didattica in presenza per la crescita degli studenti sia in quanto sono al corrente del disagio arrecato alle famiglie, costrette a riorganizzarsi per conciliare il lavoro con l’assistenza ai figli.  

50 nuovi posti per pazienti Covid

Bardi presidente Basilicata

Purtroppo l’emergenza sanitaria, che non allenta la sua morsa in tutta Italia, impone di prendere seri provvedimenti. Quotidianamente terranno i dati sotto osservazione e, laddove la situazione dovesse segnalare dei progressi, potrebbero pure interrompere prima la misura.

In giornata i responsabili della Basilicata hanno annunciato che saranno disponibili a breve altri 50 posti per pazienti Covid grazie ad ospedali da poco operativi a Matera e Potenza. Inoltre, stanno già valutando interventi di supporto economico.

Per l’interesse dell’intera comunità

Un'inquadratura di Potenza

L’obiettivo – rimarca Bardi – è di riuscire a rallentare la diffusione del contagio. Il Presidente è convinto che le famiglie lucane comprenderanno l’importanza di tale scelta. Si rende necessario un temporaneo sforzo nell’interesse dell’intera comunità.

Basilicata: impennata di contagi

Panorama Matera

Quella che si conclude oggi è la peggior settimana per la Basilicata dall’inizio della pandemia da Coronavirus. In sette giorni si è registrata un’impennata di contagi preoccupante, da 2.281 a 3.670 persone, con 15 decessi in più.

Ignazio Moser, grave lutto: "La tua bontà e nobiltà d'animo rimarranno sempre con noi"

Ignazio Moser, grave lutto: "La tua bontà e nobiltà d'animo rimarranno sempre con noi"

È morta la regina delle fiction: addio a Sara Melodia

È morta la regina delle fiction: addio a Sara Melodia

Lutto per il principe Harry: morta la madrina Lady Celia Vestey

Lutto per il principe Harry: morta la madrina Lady Celia Vestey

Vibo Valentia, doppia scossa di terremoto spinge la gente fuori di casa: si scatena il panico in città

Vibo Valentia, doppia scossa di terremoto spinge la gente fuori di casa: si scatena il panico in città

Orietta Berti positiva al Coronavirus: "Sotto controllo medico"

Orietta Berti positiva al Coronavirus: "Sotto controllo medico"

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Cristina d'Avena, un vuoto incolmabile nella sua vita: "Sei venuto a mancare"

Cristina d'Avena, un vuoto incolmabile nella sua vita: "Sei venuto a mancare"