brutto incidente

Brutto incidente sulla tangenziale di Crema, è grave un giovane 26enne

Per il giovane è stato necessario un ricovero d'urgenza in ospedale con elisoccorso

Un brutto incidente quello che si è verificato all’alba di venerdì 5 febbraio e che ha visto coinvolte tre veicoli. Più precisamente sono rimasti coinvolte due autovetture e un camion. Il terribile incidente si è verificato nella tangenziale di Crema. Rimasto gravemente ferito un 26enne per il quale è stato richiesto il ricovero d’urgenza in elisoccorso.

brutto incidente

Stando a quanto ripotato da ‘La Provincia di Cremona’, all’alba della mattina del 5 febbraio due autovetture e un camion sono rimaste coinvolte in un brutto incidente avvenuto nella tangenziale di Crema (ex Statale 415). Tutti le persone coinvolte nell’incidente sono rimaste ferite anche se il ferito più grave è un giovane 26enne ricoverato d’urgenza in ospedale con elisoccorso.

Sul posto sono intervenuti tempestivamente i soccorsi e la polizia stradale per ricostruire le dinamiche dell’incidente. Infatti, al momento, non si conoscono le cause che hanno portato allo schianto e quindi al terribile evento. Per il momento, la tangenziale di Crema sul quale si è verificato il violento impatto è stata chiusa al traffico per consentire i soccorsi e la messa in sicurezza della strada.

ricovero elisoccorso

Dunque attualmente sono in corso le indagini per comprendere le cause dell’incidente. Mentre la chiusura del tratto per permettere i soccorsi e la messa in sicurezza della strada hanno creato non pochi disagi alla circolazione.

soccorsi e carabinieri

Un brutto incidente si è verificato in provincia di Caserta

Oltre al violento schianto che si è verificato questa mattina all’alba sulla tangenziale di Crema, un terribile incidente si è verificato anche in provincia di Caserta.

schianto provincia di caserta

Infatti, sulla statale Domitiana, nel territorio di Mondragone, un’autovettura si è schiantata contro un tir che ha provocato la morte di un geometra 41enne, Luigi Ciaramella. L’uomo stava tornando a casa quando si è schiantato contro un tir. Luigi lascia due figli piccoli. Anche in questo caso sono in corso delle indagini per ricostruire le dinamiche dell’incidente.

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Trova un quadretto nella spazzatura

Trova un quadretto nella spazzatura

Mamma 23enne di 11 figli ne vorrebbe altri

Mamma 23enne di 11 figli ne vorrebbe altri

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Pietro Genovese torna libero: il ventunenne deve scontare ancora 3 anni e 7 mesi

Pietro Genovese torna libero: il ventunenne deve scontare ancora 3 anni e 7 mesi

Lutto a Spoltore, Gaia Pangiarella è morta a soli 19 anni

Lutto a Spoltore, Gaia Pangiarella è morta a soli 19 anni

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola