Chloe Phillips

Chloe Phillips: muore a 15 anni dopo aver assunto dosi di farmaci per fare una sfida su Tik Tok

Chloe Phillips è morta all'età di 15 anni per aver assunto dosi esagerate di un farmaco antistaminico, la ragazza stava partecipando ad una sfida su Tik Tok

Chloe Phillips è morta all’età di soli 15 anni dopo aver assunto delle dosi massicce di farmaci per fare una sfida su Tik Tok. Infatti, la ragazza è morta per overdose dopo aver partecipato alla cosiddetta “Banadryl Challenge”.

Questa sfida consisteva nell’assumere un farmaco antistaminico con cui si trattano le allergie, fino a quando quest’ultimo non iniziava a provocare allucinazioni.

Chloe Phillips, una giovane ragazza statunitense di soli 15 anni, è morta per overdose da farmaci per partecipare alla “Benadryl Challenge” su Tik Tok. Si tratta di una sfida che inizialmente doveva essere solo un semplice gioco ma che, all’improvviso, si è trasformata in una grande tragedia.

Infatti, la sfida in questione consisteva nell’assumere un farmaco antistaminico da banco utilizzato solitamente per trattare le allergie.

La sostanza doveva essere assunta fino a quando quest’ultima non iniziasse a causare allucinazioni. Una volta ottenuto l’effetto, bisognava riprendere la scena in un video da pubblicare online.

Chloe Phillips

Purtuppo, Chloe non si è resa conto della pericolosità di questo gioco in quanto, grandi quantità di Benadryl, possono avere effetti collaterali, per esempio causare convulsioni o problemi al cuore. Questo è quello che è capitato alla giovane ragazza.

L’adolescente ha avuto un attacco cardiaco mentre era nella sua casa a Blanchard, nello stato dell’Oklahoma, negli Stati Uniti. Tempestivo è stato l’intervento del pronto soccorso che l’ha trasportata immediatamente all’ospedale ma i vari tentativi di rianimarla e mantenerla in vita sono stati inutili.

Tuttavia, si tratta di una tragedia che ha travolto l’intera famiglia di Chloe e che ha spinto i suoi affetti famigliari a lanciare alcuni appelli per avvisare tutte le persone che sono coinvolte in questo tipo di gioco.

Bisogna che tutto questo si fermi. Non lasciate che muoiano altri ragazzini. Non voglio che altre famiglie passino ciò che stiamo passando noi Cercate di sapere sempre cosa stanno facendo o prendendo vostri figli.

Inoltre la sfida in questione ha portato al ricovero altri tre ragazzi. Alla luce di questo, è intervenuta anche la società farmaceutica che ha definito questo gioco una moda preoccupante da fermare subito.

Che fine ha fatto Kate Fretti, la fidanzata di Marco Simoncelli

Enzo Di Felice: muore in macchina davanti l'ospedale mentre attende il ricovero

Richiamate capsule Dolce Gusto a marchio Conad e Meseta

Viaggia con la suocera nel bagagliaio

Gli avvocati di Daniele Mondello: "Lividi e ferite sul corpo di Viviana"

Ora solare, le lancette indietro di un'ora possono indurre alla depressione: ecco perché

Bimba con il cancro, la diagnosi arriva dopo 7 mesi