Giallo di Caronia Viviana Parisi

Giallo di Caronia: saranno esaminate 6 tracce biologiche prelevate dall’auto di Viviana Parisi

Saranno esaminate le 6 tracce biologiche prelevate nell'auto di Viviana Parisi per cercare di risalire al DNA delle persone salite in quella macchina

Il giallo di Caronia sta tenendo tutti con il fiato sospeso. Gli inquirenti hanno fatto sapere che esamineranno 6 tracce biologiche prelevate dalla macchina di Viviana Parisi. Si tratta di un accertamento necessario per individuare altri eventuali profili genetici presenti nell’auto della Dj.

La Procura di Patti ha disposto alcuni esami genetici necessari nell’inchiesta aperta per la morte di Viviana Parisi e del figlio, Gioele Mondello. Si tratta di un accertamento non ripetibile di tipo biologico su 6 campioni prelevati nella macchina di Viviana Parisi. Questi esami genetici programmati per il 26 agosto 2020 alle 10:30, presso il laboratorio di genetica forense del gabinetto della polizia scientifica di Palermo, potrebbero rivelare tanto o niente.

Come potrebbero questi esami risolvere il Giallo di Caronia

Il risultato dovrà dire agli inquirenti chi altro c’era o c’era stato nell’auto della Dj, escludendo, ovviamente, i familiari che la usavano. Questi esami potranno anche confermare che il corpo di donna trovato sotto il traliccio sia di Viviana Parisi. La sua identificazione, allora, venne fatta grazie alla fede nuziale indossata da Viviana Parisi.

Gioele Mondello

Questi esami genetici sono previsti per il 26 agosto 2020. Nel corso della giornata odierna, invece, si farà l’autopsia sui resti ritrovati nei pressi del cavalcavia di Caronia. L’analisi su quei resti che sono, presumibilmente, di Gioele Mondello, potranno dire molto su cos’è accaduto al bambino e sulla causa della morte. Si tratta di conferme necessarie per risolvere il prima possibile il giallo di Caronia.

Giallo di Caronia, morta la dj Viviana Parisi

Gli avvocati Antonio Cozza e Nicodemo Gentile hanno dichiarato:

“Le famiglie di Viviana e Gioele meritano la verità, qualunque essa sia, deve essere raggiunta, senza vuoti e lacune, è un dovere per tutti gli operatori, consegnare a queste persone risposte qualificate. Sarà una giornata lunga e dolorosa, da vivere, attimo dopo attimo, accanto a questi sfortunati familiari”.

Adesso non ci rimane fare altro che attendere l’autopsia sui presunti resti di Gioele Mondello. L’esame servirà come conferma che i resti ritrovati nei pressi del cavalcavia siano effettivamente quelli del figlio di Daniele Mondello e Viviana Parisi.

Phillip Herron, padre single si toglie la vita perché solo 5 euro sul conto

Che fine ha fatto il comandante Francesco Schettino

Marco Del Rosso: 30enne muore nel giorno del suo compleanno

Alessia Logli: la figlia di Roberta Ragusa vince un concorso di bellezza

Tanti soldi nel carrello

Disinfettante Neoxinal, l'Aifa vieta l'uso e ritira alcuni lotti

Più di 100 impegati dell'ospedale rendono onore all'infermiera