Casalnovo Daniel

Il drammatico appello dello stilista malato di COVID: “Non ci sono miglioramenti ma non importa. Vi prego, salvate mia madre”

L'affermato stilista ricoverato in ospedale per polmonite causa Covid-19 afferma: "Salvate almeno mia madre"

Brutto momento quello che sta passando lo stilista Daniel Casalnovo, affermato stilista in Argentina ricoverato in ospedale per polmonite causa Covid-19. Il 2020 per lui è stato un anno davvero difficile e pieno di complicazioni. Infatti, a causa delle restrizioni il lavoro si è azzerato e tutti i risparmi sono serviti per coprire i posti fissi e gli impiegati.

Daniel Casalnovo

Tutti ora gli chiedono di fare il possibile per superare la malattia e tornare più forte di prima. La triste storia dell’affermato stilista argentino Daniel Casalnovo sta facendo il giro del web. Ricoverato per polmonite causa Covid-19, le sue condizioni sembrano essere complicate.

E proprio dal letto d’ospedale dove è ricoverato, aggiorna continuamente i suoi followers riguardo le sue condizioni di salute che, purtroppo, non sembrano voler migliorare. In uno dei suoi video aveva descritto nel dettaglio le sue condizioni. Queste sono state le sue parole:

stilista argentino covid-19

Sono attaccato al respiratore e se non me lo tolgo non posso parlarvi. Questa non è una malattia normale, a me sta facendo molto male e continua così. Non so se riuscirò a rivedervi, dubito che possa succedere. Sto molto male e mai avrei pensato di soffrire tanto.

Ai tanti aggiornamenti condivisi sui social per descrivere le sue condizioni di salute, si aggiunge una preghiera molto importante. La richiesta di fare tutto il possibile per salvare mamma Lucia, anche lei affetta da Covid-19 e ricoverata in terapia intensiva.

È in terapia intensiva, lei deve riuscire a salvarsi. […] Vi chiedo una preghiera per la mia mamma, solo per lei. E abbiate cura di voi, proteggetevi.

stilista argentino instagram

Conclude così il suo discorso Daniel, invaso dalle lacrime. Lo stilista è risultato positivo dopo il rientro di un viaggio di lavoro presso la costa argentina. I primi sintomi che comparsi sono stati perdita di gusto e olfatto dopo di che la situazione è peggiorata con insorgenza di polmonite e aritmia cardiaca che lo hanno portato al ricovero.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"