Iva Zanicchi senza freni

Iva Zanicchi e il dramma del suo compagno: “Le ha pagate con il tumore”

Iva Zanicchi si è lasciata andare, tornando a parlare del tumore del compagno Fausto: "Se uno fuma 90 sigarette al giorno alla fine le paga"

Iva Zanicchi ha raccontato di dettagli intimi della sua vita privata, a Ballando con le stelle. Il suo compagno Fausto Pinna, dal 2020, combatte contro un brutto male.

Iva Zanicchi senza freni

L’uomo è dimagrito molto, ma nonostante tutto, Iva Zanicchi ha spiegato che sta abbastanza bene:

Pesava 110 chili, ora ne pesa 74. Non ne parliamo molto, del dolore ho pudore. Ma lui sa bene che, porca miseria, se uno fuma 90 sigarette al giorno alla fine le paga. E le ha pagate con un tumore al polmone. Ma sta combattendo e sta vincendo. Solo che mi è rimasto inappetente.

Lo scorso anno aveva parlato di miglioramenti del suo stato di salute. I marcatori tumorali si erano azzerati. Ora però la situazione è peggiorata. Tanto che Fausto Pinna non ha potuto accompagnare la compagna durante la sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo.

iva zanicchi

Lo ha sempre definito un uomo forte, che nonostante la sua condizione vive con coraggio. Quel coraggio che molte volte è lui a dover dare a lei. Durante Oggi è un altro giorno, aveva confessato:

Lui è un uomo molto forte, ne parlo di questa cosa perché può essere di conforto per gli altri. Lui è talmente forte che a volte è lui che fa coraggio a me. Ha detto che non mi vuole lasciare sola, e fa bene ed ha ragione. Andremo via insieme quando sarà il momento. Ma tra 200 anni eh!

Iva Zanicchi e Fausto Pinna condividono il loro amore dal lontano 1986. L’uomo ha 72 anni e la sua consorte 82. Nonostante l’età, la cantante ha sempre dichiarato che hanno continuato a tenere accesa la fiamma, anche nell’intimità.

Iva Zanicchi si sposa

Lo ha fatto nello studio di Pomeriggio 5 e poi in una lunga intervista con il Corriere delle Sera:

Facciamo l’amore ancora, perché fare l’amore fa bene alla vita, a qualunque età. Ogni donna, a qualunque età, dovrebbe gridare al proprio uomo l’amore sentimentale e quello carnale. Io e Fausto siamo legati da 36 anni. È piacevole stare con lui, ci divertiamo, lui dice che lo faccio ridere, lui in compenso mi prende per la gola perché è un grande cuoco.