Illustrato programma zone rosso scuro

L’Italia rischia di finire nelle zone rosso scuro: ecco che cosa significa

Il persistere dell'emergenza epidemiologica potrebbe portare all'introduzione delle zone rosso scuro, lista in cui rischia di finire pure l'Italia

L’Italia rischia di finire tra le zone rosso scuro. Suggerita dalla Commissione Europea, la proposta sta assumendo contorni precisi, un sistema di classificazione epidemiologica contraddistinto dai colori, simile a quello già in vigore nella nostra penisola.

Zone rosso scuro: l’Italia “suda freddo”

Incontro tra le istituzioni dell'Unione Europea

Qualora finisse effettivamente adottato, il Belpaese potrebbe seriamente finire, almeno parzialmente, all’interno di una delle zone rosso scuro, previste nelle fase preliminare. Ma qual è il preciso significato e che genere di ripercussioni sortirebbe per quanto riguarda la diffusione del Covid 19?

Spostamenti limitati allo stretto essenziale

Cartina zone rosso scuro

Il principio a fondamento di tale nuova classificazione dell’Unione Europea consiste nel limitare allo stretto essenziale gli spostamenti tra diverse zone dell’Ue, così da contrastare la diffusione della pandemia e delle sue varianti recentemente emerse nel Vecchio Continente.

La principale questione da risolvere per le autorità sovranazionali rimane comunque la definizione di una forma in grado di dissuadere dagli spostamenti, pur mantenendo aperte il più possibile le frontiere, in una macro-area di circa 400 milioni di abitanti. Allo stato attuale delle cose, infatti, gli unici controlli di carattere sanitario sono eseguiti negli aeroporti.

Francia e Germania in prima linea

Mappa zone rosso scuro

È quindi soggetta a studio una ripartizione fondata sui territori di esposizione maggiore, che magari non coinciderà con la totalità di un Paese appartenente all’Unione Europea, ma solamente con una sua frazione a elevato tasso di contagio. Pertanto, sarebbe soggetta a circoscrizione, scongiurando la fuoriuscita di persone potenzialmente infette. L’emanazione della misura è principalmente promossa da Germania e Francia, ma tra le altre Nazioni non paiono finora esserci punti d’incontro.

Zone rosso scuro: le implementazioni in discussione

Quarantena foto

Stando alle prime indiscrezioni trapelate, coloro che volessero, ad esempio, uscire dalle zone rosso scuro dovrebbero comprovare la inderogabile necessità dello spostamento, oltre, naturalmente, la immunità al virus. A tal proposito si fa largo l’ipotesi di implementare l’obbligo di mostrare, in occasione della partenza, un test negativo, seguito dall’osservazione di un breve periodo di quarantena, una volta giunti a destinazione.

Matteo Bonforte non ce l'ha fatta: si è spento a 24 anni dopo una lunga battaglia

Matteo Bonforte non ce l'ha fatta: si è spento a 24 anni dopo una lunga battaglia

Arrivata la relazione completa sull'autopsia del piccolo Evan Giulio: nuove scoperte da parte dei medici

Arrivata la relazione completa sull'autopsia del piccolo Evan Giulio: nuove scoperte da parte dei medici

Omicidio del piccolo Massimiliano, il bambino ucciso dal papà. Arrivati i risultati dell'autopsia: ecco com'è morto

Omicidio del piccolo Massimiliano, il bambino ucciso dal papà. Arrivati i risultati dell'autopsia: ecco com'è morto

Lo straziante sfogo dell'attore romano: “Mio figlio ricoverato in ospedale per polmonite da Covid dopo un assembramento"

Lo straziante sfogo dell'attore romano: “Mio figlio ricoverato in ospedale per polmonite da Covid dopo un assembramento"

Delitto di Cogne, Annamaria Franzoni all'udienza in tribunale sbotta: "Ora basta".

Delitto di Cogne, Annamaria Franzoni all'udienza in tribunale sbotta: "Ora basta".

Anche la piccola Jasmine è morta con una corda intorno al collo. La sua mamma, tra le lacrime, ha voluto dire qualcosa a tutti i genitori

Anche la piccola Jasmine è morta con una corda intorno al collo. La sua mamma, tra le lacrime, ha voluto dire qualcosa a tutti i genitori

Teenager vuole il seno più grosso: tutti dovrebbero vederla dopo l'intervento

Teenager vuole il seno più grosso: tutti dovrebbero vederla dopo l'intervento