Dopo un anno Noemi torna al Santobono

Dopo l’agguato la piccola Noemi torna all’ospedale Santobono

A un anno dall'agguato di camorra in cui è stata coinvolta, la piccola Noemi, uscita dall'isolamento, torna al Santobono

La piccola Noemi dopo l’isolamento di due mesi a casa con la sua famiglia è potuta finalmente tornare all’ospedale Santobono di Napoli, che considera un po’ la sua seconda famiglia. A un anno dall’agguato di camorra nel quale è rimasta ferita e che poteva avere un epilogo tristissimo, la piccola insieme ai genitori e alla sorella è subito andata da quegli angeli che l’hanno curata e salvata.

La famiglia Staiano, uscita dall’isolamento dopo due mesi di quarantena forzata che ha fermato tutti in Italia, non ha avuto dubbi su chi andare a trovare non appena fosse stato possibile. A raccontarlo è il papà che un anno dopo l’agguato di camorra che ha coinvolto la sua piccola ha portato tutta la sua famiglia in visita a quella che per Noemi, i suoi genitori e la sorella Tania è un po’ come se fosse una seconda famiglia.

Non appena è finito il lockdown, infatti, la famiglia Staiano ha deciso di andare a far visita a medici, infermieri e operatori sanitari dell’ospedale di Napoli che un anno fa ha salvato la vita alla piccola Noemi. Per lei una piccola festa, con tutte le precauzioni del caso: tutti a distanza, ma tra striscioni colorati, palloncini e tanto amore verso quella bambina che se l’è vista brutta, ma che è riuscita a salvarsi.

Dopo un anno Noemi torna al Santobono

Per la famiglia l’ospedale Santobono è un po’ una seconda casa. A lungo Noemi è stata ricoverata, anche in gravissime condizioni. Ma alla fine gli operatori sanitari sono riusciti a salvarle la vita.

Dopo un anno Noemi torna al Santobono

E poi in seguito la famiglia si è spesso recata nella struttura per tutti i controlli del caso.

Dopo un anno Noemi torna al Santobono

E così a un anno dall’agguato la famiglia ha voluto festeggiare con i medici e gli infermieri a cui di fatto Noemi deve la vita: “Volevamo ricordare più questa giornata che quella di un anno fa. Quella del Santobono ormai è la nostra famiglia, appena siamo usciti dopo questi due mesi, con Tania e le bimbe siamo andati da loro“.

Dopo un anno Noemi torna al Santobono

Noemi ha ricevuto in dono un peluche a forma di unicorno così grande che nemmeno entrava in auto!

Paola Pigni è morta: lutto nel mondo dello sport

Paola Pigni è morta: lutto nel mondo dello sport

Jodie si è svegliata di notte piena di sangue e di morsi. Poi la brutta scoperta

Jodie si è svegliata di notte piena di sangue e di morsi. Poi la brutta scoperta

Caso Denise Pipitone: la rivelazione dell'investigatore privato su Danas

Caso Denise Pipitone: la rivelazione dell'investigatore privato su Danas

Lutto nel mondo dello sport: Cloe è morta a soli 12 anni

Lutto nel mondo dello sport: Cloe è morta a soli 12 anni

Denise Pipitone, rivelato un altro dettaglio a Quarto Grado: l'impronta di una manina

Denise Pipitone, rivelato un altro dettaglio a Quarto Grado: l'impronta di una manina

Ritrovato il corpo di una delle due sorelline rapite dal padre a Tenerife

Ritrovato il corpo di una delle due sorelline rapite dal padre a Tenerife

25enne muore in seguito ad un intervento di chirurgia bariatrica: indagato il medico per omicidio colposo

25enne muore in seguito ad un intervento di chirurgia bariatrica: indagato il medico per omicidio colposo