Ostia, estrane ai fatti la mamma del bimbo venduto

Ostia, bambino venduto sul lungomare: la mamma estranea ai fatti

Bambino venduto sul lungomare di Ostia, arrestato il padre: la madre è stata rintracciata e si è dichiarata estranea ai fatti

Sulla vicenda del bambino di 2 anni venduto sul lungomare di Ostia, è intervenuta la mamma. Una ragazza di 18 anni che si è dichiarata all’oscuro di tutto. Il padre del piccolo, un ragazzo di 25 anni di etnia rom, è stato fermato e denunciato dalla autorità, dopo che ha tentato di vendere il suo bambino sulla spiaggia, offrendo “prestazioni” in cambio di denaro.

Il piccolo, spaventato da quanto accaduto, ora si trova in ospedale, mentre il 25enne si trova in carcere, con l’accusa di sfruttamento minorile e anche di resistenza a pubblico ufficiale, dopo il suo tentativo di fuga.

Ostia, estrane ai fatti la mamma del bimbo venduto

Dopo accurate indagini, gli inquirenti hanno scoperto che viveva in un campo nomadi, non molto distante dalla spiaggia e che l’uomo che tentava di venderlo, era il suo papà.

La mamma del bambino di 2 anni si è mostrata confusa da quanto accaduto. Ha dichiarato di non sapere nulla. Si fidava del suo compagno e mai avrebbe immaginato una cosa del genere. Non era la prima volta che padre e figlio uscivano insieme.

La mamma del bambino venduto sul lungomare: “Voglio andare a trovarlo in ospedale”

Ostia, estrane ai fatti la mamma del bimbo venduto

La giovane ha chiesto la possibilità di recarsi in ospedale, per poter far visita al suo bambino.

Se potrà incontrare il piccolo, dopo l’ok del Tribunale, potrà farlo solo sotto stretta sorveglianza delle forze dell’ordine. E non prima di essersi sottoposta ad un tampone, come richiesto in questo periodo di emergenza sanitaria.

Le condizioni del bambino, dopo la vicenda, sono apparse drastiche. Era in pessime condizioni igienico sanitarie, disidratato e malnutrito. Nonostante abbia quasi 3 anni, non riesce a parlare, ne a raccontare nulla della sua vita.

Ostia, estrane ai fatti la mamma del bimbo venduto

Il Tribunale dei Minori dovrà adesso scegliere un tutore per questo bambino. Molto probabilmente il suo papà, viste le gravi accuse, resterà in carcere e perderà la patria potestà.

Per quanto riguarda la sua mamma, anche se si è dichiarata estranea ai fatti, le forze dell’ordine dovranno verificare le sue dichiarazioni e provare che non fosse in accordo con il 25enne.

Viviana Parisi, il corpo trovato a Caronia sarebbe il suo

Messina, Viviana Parisi scomparsa con il figlio: trovato un cadavere nella zona delle ricerche

Guardia medica racconta di una donna in lacrime che cercava aiuto: potrebbe essere Viviana Parisi

Alessia Logli: la figlia di Roberta Ragusa vince un concorso di bellezza

Salerno, incidente Giulia Moscariello ha perso la gamba: l'amica organizza una raccolta fondi

Dopo quattro mesi di lontananza, il piccolo Juniò riabbraccia la sua famiglia

Esplosione a Beirut colpisce sala parto: neonato riesce a nascere ugualmente