Scuola foto

Scuola in estate: come funzioneranno le attività da giugno a settembre

Scuola aperta anche d'estate, ecco quali saranno le attività previste da giugno a settembre

A seguito della chiusura della scuola a causa della pandemia da Covid-19, è arrivato il piano per l’estate adottato dal Ministero Dell’Istruzione. Quest’ultimo prevede una serie di attività per gli studenti che saranno svolte dal mese di giugno fino a settembre. Scopriamo insieme come funzioneranno questa serie di iniziative.

Il piano scolastico per l’estate 2021 prevede una serie di attività rivolte a tutti gli studenti e studentesse che inizieranno a partire dal mese di giugno. Si tratta di una serie di iniziative che hanno lo scopo di far recuperare ai giovani la socialità persa durante il periodo della pandemia. Non solo. Ci saranno anche laboratori mirati al rafforzamento di alcune competenze e attività educative.

Scuola foto

Gli studenti, grazie al piano per l’estate, da 510 milioni di euro, potranno rafforzare le loro competenze in alcune materie come italiano, matematica o lingue. Inoltre saranno disponibili alcune attività educative come l’arte, la musica, lo sport, il digitale e di rilevante importanza anche il tema per la tutela ambientale.

piano estate

L’adesione degli studenti alle attività scolastiche che sono previste per quest’estate è volontaria. Con queste parole Patrizio Bianchi ha voluto introdurre questo progetto e spiegare gli scopi di quest’ultimo:

L’emergenza sanitaria ha inevitabilmente accentuato problematiche preesistenti, ha evidenziato le diseguaglianze e accresciuto le fragilità. Per questo abbiamo voluto un Piano di accompagnamento, un ponte tra quest’anno e il prossimo, un’occasione che consenta a bambini e ragazzi di rafforzare gli apprendimenti e recuperare la socialità.

piano scuola 2021

Le tre fasi del piano scuola: in cosa consistono

Il piano consisterà in tre diverse fasi. Nella prima, ossia quella di giugno, ci si concentrerà sul potenziamento degli apprendimenti. Si tratta di una fase in cui ci saranno laboratori, scuola all’aperto e studi di gruppo. La seconda fase, quella di luglio e agosto, è mirata al recupero della socialità. Infatti, ci saranno attività di socializzazione riguardanti art, sport e musica.

scuola all'aperto

Invece, la terza e ultima fase, quella di settembre, si terrà fino all’inizio delle lezioni del nuovo anno scolastico. Dunque, tutte le attività di potenziamento di alcune materie fungeranno da avvio per il nuovo anno scolastico in cui si prevede che gli studenti possano abbandonare la DAD.

Costantino Vitagliano a lutto: è morto suo papà Orazio

Costantino Vitagliano a lutto: è morto suo papà Orazio

Caso Denise Pipitone: la Procura torna ad indagare sull'Hotel Ruggero II

Caso Denise Pipitone: la Procura torna ad indagare sull'Hotel Ruggero II

Quarto Grado: le ultime dichiarazioni dell'ex pm Maria Angioni

Quarto Grado: le ultime dichiarazioni dell'ex pm Maria Angioni

Piera Maggio e la rabbia contro Quarto Grado: le parole inviate a Gianluigi Nuzzi

Piera Maggio e la rabbia contro Quarto Grado: le parole inviate a Gianluigi Nuzzi

Oggi il piccolo Lorys Stival avrebbe compiuto 14 anni

Oggi il piccolo Lorys Stival avrebbe compiuto 14 anni

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Tutti devono sapere

Tutti devono sapere