Minacciosa tromba d'aria

Tromba d’aria si abbatte sulla popolazione. Il sindaco: “Non uscite di casa”

Tromba d'aria travolge la città. Il sindaco invita a non uscire di casa

Una tromba d’aria violenta semina terrore tra gli abitanti. La giornata di oggi, lunedì 28 dicembre 2020, ha portato sconquasso un po’ in tutte le zone d’Italia. Tra le più colpite il litorale nord di Roma. Ad annunciare l’accaduto il sindaco di Cerveteri, Alessio Pascucci, che ha invitato i residenti a non uscire se non per questioni di urgenza. Insomma, tolte situazioni di estrema necessità, bisogna restare a casa, onde evitare di porre a repentaglio la propria incolumità fisica.  

Tromba d’aria: i danni

Formazione tromba d'aria

Il vento – ha scritto il sindaco sul suo profilo Facebook – ha provocato la caduta di alcuni alberi e il distaccamento di cornicioni dalle abitazioni. Si sono rilevati danni alle auto in sosta, ma fortunatamente non sono pervenute al momento segnalazioni di persone ferite.

L’intervento della Polizia locale e della Protezione Civile

Piazza Cerveteri

Ad ogni modo, è fondamentale adottare un approccio prudente. Così raccomanda di non uscire se non per motivi indifferibili e a non sostare sotto palazzi o sotto alberi. Il primo cittadino continuerà a fornire aggiornamenti. Nel frattempo, il monito è di prestare la massima attenzione.

Per gestire la viabilità e per ulteriori accertamenti, nei luoghi più colpiti dalla tromba d’aria stanno intervenendo gli agenti della Polizia locale di Cerveteri e i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile.

Auto ribaltata

In cielo tromba d'aria

Secondo le informazioni diramate dal quotidiano BaraondaNews, il fenomeno avrebbe travolto l’area compresa tra largo Almunecar e via D’Annunzio. Le forti raffiche di vento avrebbe abbattuto diversi pini e ribaltato un’auto parcheggiata. Inoltre, vari cartelloni pubblicitari sarebbero crollati e il tetto di un capannone industriale avrebbe finito per scoperchiarsi.

Tromba d’aria: le previsioni meteo

Tromba d'aria nubi dense

Le previsioni meteo non infondono serenità. Difatti, anche per domani, martedì 29 dicembre, e dopodomani, mercoledì 30 dicembre, sono in programma piogge battenti su Roma e sul litorale. Quantomeno già nella serata odierna il vento dovrebbe diminuire e soffiare debolmente già mercoledì 30.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"