meches

Meches, tecniche e stili per renderle sempre attuali

Volete farvi le meches? Ecco tecniche e stili per avere capelli sempre a posto e di tendenza

Come fare le meches? Se avete voglia di dare un tocco di colore e illuminare i vostri capelli, allora questa è la richiesta da rivolgere al vostro parrucchiere di fiducia. Se avete dubbi, potete anche chiedergli quali sono le tecniche e gli stili più in voga.

Come fare le meches

Per chi non lo sapesse, con il termine meches si indica una particolare colorazione dei capelli, che avviene attraverso la scelta di alcune ciocche, non di tutte, che avranno una tonalità più chiara rispetto a quella naturale. Le meches si possono fare su tutti i tipi di capelli, qualunque sia il loro colore, così come non contano le lunghezze della chioma. Sta a voi scegliere quale risultato volete ottenere, seguendo le mode del momento o, meglio ancora, valorizzando il vostro viso con tecniche e stili che fanno al caso vostro.

Meches e colpi di sole sono la scelta ideale per illuminare i capelli e dare un tocco di originalità non intaccando però il colore naturale o la tinta che abbiamo scelto per cambiare il nostro look. Sono l’ideale anche per poter nascondere in seguito la ricrescita. E al contrario di una colorazione totale sono più gestibili, più economici, più facilmente realizzabili, scegliendo sempre di cambiare stile ogni volta che ne abbiamo voglia.

Ovviamente si tratta di un trattamento che si può fare sia dal parrucchiere sia a casa. Ma come sempre sconsigliamo di inventarsi hairstylist, perché il risultato finale potrebbe non essere quello che avevamo in mente all’inizio. Forse è meglio affidarsi a mani esperte: certo, una volta possiamo provare anche con le meches fai da te, magari facendoci aiutare da nostra madre o da una nostra amica, ma solo se ve la sentite. Meglio spendere qualcosina di più, ma essere sicure di non aver fatto nulla di potenzialmente pericoloso per la salute e la bellezza dei nostri capelli. Ma tentare una volta non potrà che essere un modo per sperimentare le nostre capacità.

Andiamo allora a vedere quali sono le tecniche più usate per fare le meches e gli stili da adottare, oltre ai consigli per chi vuole fare da sola.

Come si fanno le meches

Come fare le meches

Le meches di solito si fanno sui capelli chiari, sia che siano naturali o meno. Non è di solito adatta a chi ha capelli con una base troppo scura, quando invece, come vedremo più avanti, sono consigliati i colpi di sole. Si può però pensare di schiarire un po’ i propri capelli, se si vuole un cambiamento più drastico, e poi eseguire le meches. Valutate con il vostro parrucchiere o in base alle vostre esigenze qual è la procedura migliore da scegliere.

La procedura è molto semplice: si esegue la decolorazione su tutta la lunghezza delle ciocche. Le ciocche devono essere sottili e non vanno scelte a caso, ma secondo uno schema ben preciso che faccia in modo che tutta la capigliatura sia perfettamente illuminata, per un’armonia che passa anche attraverso questi piccoli dettagli.

Strumenti utili

Gli strumenti per realizzare le meches sono diversi:

  • Cuffia per meches, per avere un effetto naturale. È una cuffia in silicone dove sono praticati dei piccoli forellini. Facile da usare, perché consente di selezionare al meglio le ciocche e creare uno stile che non sembra per niente artificiale. Si possono usare tutti i forellini oppure saltarle uno o due per ogni meches, dipende il risultato che si vuole ottenere.
  • Uncino, serve per tirare fuori le ciocche dai capelli. Forellino per forellino il parrucchiere procede nell’estrazione, per poter schiarire solo le ciocche selezionate.
  • Pennello, proprio come un pittore, però, il parrucchiere potrebbe decidere di procedere a mano libera, scegliendo i punti della capigliatura da schiarire, magari solo le ciocche anteriori. Ma questa è una tecnica che si usa solo in casi rari. E solo se si è esperti.
  • Carta stagnola, viene usata come per la colorazione dei capelli, per chiudere ogni singola ciocca che va schiarita, evitando così di andare a intaccare gli altri capelli.
  • Pettine per meches, esiste anche questo strumento, decisamente più facile da utilizzare, soprattutto per chi è inesperto. Dai parrucchieri di solito troviamo ho la cuffia o il pennello. Mentre per il fai da te questo è decisamente più pratico. Esistono pennelli appositi.

Tecniche

Esistono poi diverse tecniche utilizzate per poter schiarire ciocche di capelli, dando loro una tonalità più chiara rispetto a quella naturale, ed esistono anche stili diversi, per accontentare ogni esigenza:

  • Meches babylights, delle meches che creano l’effetto schiarente che di solito il sole, con i raggi UV, ha sui nostri capelli in estate, quando tutte abbiamo una tonalità diversa, più luminosa, rispetto alla stagione invernale.
  • Meches californiane, delle meches che insistono con un colore chiarissimo soprattutto sulle punte, mentre sul resto della parte della ciocca il colore non è così chiaro, ma più vicino a quello dei capelli o completamente diverso in alcuni casi.
  • Tecnica chunky, molto apprezzata dagli adolescenti, per poter avere ciocche di tonalità diverse e coloratissime, diversissime dalla base naturale. I colori più gettonati sono il verde, il blu e il fucsia.

Meches e colpi di sole

Differenze tra meches e colpi di sole

I colpi di sole, proprio come le meches, sono una decolorazione parziale dei capelli. Si parte sempre dalla nuance di base, per scegliere poi delle ciocche che andranno rese più chiare. Si può facilmente adattare a chi ha i capelli biondi, ma anche a chi i capelli castani o i capelli mori.

Colpi di sole e meches sono due tecniche che servono entrambe a dare un effetto naturale ai capelli e illuminarli, senza ricorrere alla tinta o a metodi troppo impegnativi o aggressivi. Stiamo parlando di colorazioni parziali, che riguardano in entrambi i casi solamente alcune ciocche dei nostri capelli. Così da rivitalizzare il nostro stile senza bisogno di cambiare troppo drasticamente. In questo modo i capelli sono più brillanti e più luminosi.

Si può pensare che colpi di sole e meches siano la stessa cosa.

Quando invece non lo sono affatto, anche se è facile confonderli, dal momento che non solo hanno lo stesso scopo, schiarire i capelli e dare luminosità, ma si usano anche gli stessi strumenti per la loro realizzazione. Ma esistono delle differenze da non sottovalutare quando andiamo dal parrucchiere o ci prepariamo a farci i capelli da sole, per non sbagliare scelta:

  • i colpi di sole sono sfumature di colore che vanno a schiarire i capelli tono su tono, in modo naturale e per questo sono adatti anche a chi ha i capelli scuri, mentre le meches tendono a schiarire molto
  • inoltre i colpi di sole sono semplicemente dei riflessi, che si notano e non si notano, dando così quell’effetto naturale che cerchiamo sempre
  • le ciocche usate per i colpi di sole sono più sottili, mentre quelle usate per le meches sono più estese e più grandi, per una colorazione che si nota molto di più rispetto al colpo di sole
  • le meches si fanno tramite decolorazione e non è possibile scurire le ciocche, come invece è possibile con i colpi di sole

meches

Il costo e la durata

Quali sono i prezzi di meches e colpi di sole? Ovviamente il costo finale dipende moltissimo da diversi fattori che non bisogna mai sottovalutare. Innanzitutto dobbiamo considerare quello che abbiamo richiesto, perché più particolare è il trattamento (e di conseguenza anche la durata è più lunga), più il prezzo potrebbe lievitare. E poi potrebbe dipendere anche dalla lunghezza dei capelli e dal numero di meches che abbiamo richiesto.

Il costo poi dipende anche dall’hairstylist scelto, dalla sua professionalità, dall’esperienza. E da ultimo non dobbiamo dimenticare che anche le città dove il parrucchiere ha il suo salone di bellezza ha un ruolo fondamentale nello stabilire i prezzi: nelle grandi città, solitamente, il prezzo può essere più caro, soprattutto nelle city più grandi e nei quartieri più rinomati. Mentre nei piccoli saloni di bellezza di paesi con meno abitanti possiamo avere un prezzo minore.

Possiamo dire che le meches e i colpi di sole possono partire da un prezzo minimo di 30-35 euro e arrivare a cosa anche a 90 euro, di solito non di più. Se, invece, dovete fare un semplice ritocchino, perché magari la ricrescita comincia a farsi vedere, allora sappiate che i costi saranno inferiori di circa 10-20 euro rispetto a quelli previsti per il primo trattamento dei capelli.

E la durata?

L’effetto è molto variabile e dipende, come il costo, da diversi fattori. Sicuramente non è un trattamento che dura in eterno e troppi lavaggi potrebbero attenuare il suo effetto in poco tempo. Di solito la durata è di circa un mese, prima di vedere la ricrescita, ma si possono usare trucchetti per non farla notare e prenotare un po’ più in là il prossimo trattamento. E poi non dobbiamo dimenticarci che dobbiamo sempre prenderci cura dei nostri capelli trattati, con maschere nutrienti, shampoo specifici e naturali e anche prodotti di styling non troppo stressanti.

Meches fai da te

Meches fai da te

Per fare le meches fai da te potremo utilizzare gli stessi strumenti di solito usati dai parrucchieri, che si possono trovare facilmente online o in negozi specializzati. Sconsigliamo, però, di usare il pennello e praticare le ciocche più chiare praticamente a mano libera, a meno di non essere esperte.

Per poter realizzare da sole le meches sui propri capelli sarebbe meglio utilizzare la cuffia specifica con forellini, ideale per chi ha i capelli di media lunghezza o i capelli corti. Non dovremo far altro che mettere la cuffia sui capelli asciutti e usando un uncino, anche quello per lavorare la lana, non dovremo far altro che estrarre i capelli dai buchini e poi applicare la tinta schiarente. Prima pettiniamole con cura, così da avere un effetto finale decisamente perfetto. Trascorso il tempo di posa, sciacquare i capelli tenendo la cuffia in testa. Poi rimuoverla e lavarsi i capelli.

Anche i pettini per tintura sono utili e vanno applicati sempre sui capelli asciutti, passandolo sopra le ciocche di capelli che abbiamo deciso di schiarire. La cuffia, però, rimane la migliore per la massima precisione e per un effetto più naturale.

Meghan Markle, extension o capelli naturali? Ecco cosa dicono gli esperti

Come evitare che i sandali macchino i piedi

Herpes: 2 modi per coprirlo, 3 rimedi per curarlo

Linguaggio dei nei: cosa vogliono dire le diverse posizioni dei nei sul viso?

Manicure cresciuta o imperfetta? 5 idee per sistemarla subito

La dermatite da sudore, come curarla

I 10 segni sulle unghie da non sottovalutare