Meghan Markle cappello

Dalla Regina Elisabetta a Meghan Markle: perché i royal indossano cappelli?

In tutte le occasione ufficiali negli outfit delle donne della famiglia reale sono sempre presenti cappellini colorati e stravaganti: dalla regina a Meghan Markle, ecco perché

Una famiglia reale non è reale senza, non solo la corona, ma anche gli iconici cappelli.

Che siano matrimoni, compleanni, corse di cavalli o parate non esiste impegno mondano che non sia occasione per sfoggiare l’ultima versione del copricapo aristocratico.

La nobiltà britannica vanta una lunga tradizione in materia. Dalla regina Elisabetta II a Camilla, da Diana alla duchessa di Cambridge Kate, sino alle principesse Beatrice, Eugenia. E ultima in ordine di tempo Meghan Markle.

Video credit @meganews

Grazie ad armadi zeppi di ogni meraviglia sartoriale e grazie ad abilissimi consulenti di immagine, tutte hanno saputo trasformare il cappello ornamentale in una vera e propria arte.

Il cappello che sia in piena fioritura, impellicciato, scultoreo oppure minimal rappresenta un vero e proprio segnale di status.

Si dice che Elisabetta II in quasi settant’anni di regno ne abbia indossati oltre cinquemila. I suoi copricapi, sempre rigorosamente abbinati al colore degli abiti, hanno lo scopo di evidenziarne il viso e di renderla riconoscibile tra la folla in un colpo d’occhio.

Ma vogliamo parlare del “sobrio” cappello di Beatrice di York? In occasione del matrimonio reale tra Kate Middleton e il principe William, la giovane ha indossato un capello alquanto ingombrante.

Il famigerato cappello realizzato per lei da Philip Treacy segnò il punto di svolta verso uno stile più sobrio: da allora la scelta fu quella di affidarsi ai consigli di stylist professionisti per le sue apparizioni pubbliche.

Tra i motivi che giustificano questa usanza c’è anche una tradizione antica. Fino agli anni Cinquanta le componenti femminili della royal family infatti mostravano raramente i capelli in pubblico.

Diana Mather, tutor senior di consulenza sull’etichetta per The English Manner, ha spiegato a BBC:

Fino agli anni Cinquanta le donne si mostravano raramente senza cappello, perché non era considerato ‘adeguato’ per loro presentarsi in pubblico senza copricapi.

Per le donne della famiglia reale, nessun look formale è completo senza un cappellino che completi l’opera.

I tempi sono ovviamente cambiati da allora, ma la famiglia reale preserva spesso le tradizioni anche se svanite in altri contesti per distinguersi da tutti gli altri.

Foto: philiptreacy

Adriana Lima si confessa: la dieta choc degli Angeli di Victoria's Secret

Adriana Lima si confessa: la dieta choc degli Angeli di Victoria's Secret

Le donne mondiali: le TOP 5 Wags

Le donne mondiali: le TOP 5 Wags

8 borse alla moda che si ispirano al secolo passato

8 borse alla moda che si ispirano al secolo passato

Gioielli e bijoux da mettere sotto l'albero

Gioielli e bijoux da mettere sotto l'albero

Pantaloni bianchi: 10 modi per indossarli in inverno

Pantaloni bianchi: 10 modi per indossarli in inverno

Come indossare i jeans skinny questa primavera

Come indossare i jeans skinny questa primavera

Coachella: i look delle star e delle fashion blogger da copiare subito

Coachella: i look delle star e delle fashion blogger da copiare subito