Perché Elisa Isoardi non è più alla Prova del Cuoco?

Elisa Isoardi via dalla Prova del Cuoco. Cosa c'è dietro questa scelta? Ecco tutto quello che dovete sapere!

Home > Spettacolo > Perché Elisa Isoardi non è più alla Prova del Cuoco?

Addio Prova del Cuoco. Tempi duri per Elisa Isoardi, ex fidanzata del vice premier Matteo Salvini (i due si sono lasciati con un post sui social che ha sollevato tantissima ilarità in rete). Da tempo si vocifera di un cambio al timone e ora pare che quel giorno, tanto temuto dalla conduttrice, sia arrivato. E tutti i suoi ammiratori non riescono a capirne il motivo.

Elisa Isoardi alla Prova del Cuoco aveva conquistato il pubblico. Non era facile prendere le redini da una conduttrice amatissima come Antonella Clerici. Ma lei si era fatta il suo spazio, piano piano e con professionalità. Rispondendo a tono alle critiche che le piovevano da ogni parte. Anche sul suo fisico: c’era chi la trovava ingrassata e non gliele mandava a dire. O le chiedeva se fosse incinta.

elisa-isoardi

La sua vita alla Prova del Cuoco non è stata facile. O non gliel’hanno resa semplice. Ha sempre dovuto dimostrare di essere all’altezza e in tutta la stagione non si sono mai placati i rumor di un cambio di conduzione nel programma televisivo di cucina di Rai 1 amatissimo dal pubblico a casa.

elisa-isoardi-prova-del-cuoco

Nonostante la sua bravura e la sua freschezza, c’era ancora chi non digeriva il passaggio di testimone. Perché è difficile occupare il posto, anche nel cuore, di una donna come Antonella Clerici.

Come riporta la stampa, pare che Elisa abbia deciso di salutare i suoi telespettatori. E allora è vero che andrà via dalla Prova del Cuoco!

foto-elisa-isoardi

Le sue parole, infatti, sono state: “Noi stiamo finendo… A fine maggio termina “La prova del cuoco”…”. Un saluto definitivo o un arrivederci?

Simona Izzo, ospite di puntata, le chiede se tornerà. E lei risponde: “Ritorni anche tu”. Come a dire, non voglio rispondere, quindi per favore smettila di farmi domande così imbarazzanti che dovresti rivolgere ai dirigenti Rai…

La rottura con Matteo Salvini non c’entra niente, vero?