borghi-belli - lombardia

Borghi più belli della Lombardia, guida ai paesi mozzafiato della regione

I borghi più belli della Lombardia sono davvero tantissimi e ci fanno vivere un'esperienza unica, tra la natura, il relax e piatti tipici prelibati

Sono davvero tanti e vari i borghi più belli della Lombardia, dai paesini lacustri come Angera, Bellagio e Monte Isola, ai borghi alpini, come ad esempio Gromo e quelli in pianura. 

Questi paesi definiscono una Lombardia antica, lontana dalle grandi città, più silenziosa e tranquilla. Si tratta di piccoli centri storici medievali o rinascimentali da non perdere. 

Bienno 

angera-lombardia

Tra i borghi più belli della Lombardia c’è Bienno, si tratta di un paese di origini  medioevali, dove si vedono ancora le possenti mura in pietra. 

Potete passeggiare  tra i vicoli stretti e le alte case in stile rinascimentale. I portali di pietra sono decorati da fregi e stemmi.

Il piatto tipico di questo paese sono i casunsei, una specie di ravioli ripieni e conditi con burro fuso, salvia e formaggio. 

Tipica della zona è anche la polenta, che accompagna i piatti a base di carne e cacciagione.

Il dolce tradizionale si chiama la spongada ed è una soffice focaccia dolce, fatta con  farina, uova, burro, zucchero, sale, latte, lievito.

Angera

Angera è un paese lacustre, dietro al quale  si erge la Rocca Borromeo. Quest’ultima è un Museo Archeologico, che raccoglie le più importanti testimonianze storiche del territorio.

Da non perdere  è il Santuario della Madonna dei Miracoli, dove si trova l’immagine della Madonna Miracolosa. 

Dopo una visita culturale alla cittadina, potete uscire e fare una passeggiata  lungo i dolci pendii di Angera, fino alla cima di San Quirico.

Con i suoi oltre quattrocento  metri di altezza, rappresenta il punto più alto del borgo e ci regala un’emozionante vista sulla natura circostante. 

Gromo

Tra i borghi più belli della Lombardia, Gromo vi offre la possibilità di trascorrere una splendida giornata all’aria aperta. 

Qui potete avere l’occasione di fare pesca sportiva, caccia fotografica, sport invernali sulla pista da sci.

E ancora, si organizzano percorsi escursionistici. Se vi piace l’avventura, a  Spiazzi – che si trova molto vicino a Gromo, troverete il Parco Sospeso.

Qui potete attraversare ponti, e stare sospesi su liane, corde e reti, ammirando il paesaggio che vi circonda da un altro punto  di vista. 

Bagolino 

borgo-antico

In provincia di Brescia, Bagolino è un borgo della valle bresciana del Caffaro caratterizzato da tante  viuzze tortuose, case in pietra e portici medievali. 

Fate una visita alla Chiesa di San Giorgio, soprannominata Cattedrale di montagna.

Cassinetta di Lugagnano

Situato in provincia di Milano, questo borgo, tanto tempo fa, era diviso in due differenti centri abitati, Cassinetta e Lugagnano.

Qui potete fare delle belle passeggiate in bicicletta all’aria aperta, percorrendo il tratto che collega il borgo a Castelletto di Cuggiono. 

Infine, non potete non assaggiare il piatto tipico del borgo ovvero il risotto con il gorgonzola.

Bienno 

Tra i borghi più belli della Lombardia citiamo anche Bienno, in provincia di Brescia. 

Il centro storico è meraviglioso, con i suoi  palazzi signorili, le  chiese, le gradinate e i portali. 

Passeggiando, poi lungo il corso del Vaso Re, potete vedere fucine e antichi mulini.

Castellaro Lagusello 

Affacciato su un suggestivo lago a forma di cuore, il borgo mantovano Castellaro Lagusello si trova sulle colline a sud del Lago di Garda. 

Qui potete rilassarvi e godere della pace e della serenità sconosciute nelle grandi città. 

Meraviglioso è il Castello medievale di fondazione scaligera e le stradine strette fanno di questo borgo un delizioso luogo da esplorare. 

Castelponzone

vicolo-lombardia -

In provincia di Cremona c’è un altro tra i borghi più belli della Lombardia, Castelponzone. 

I portici cinquecenteschi sono  l’elemento architettonico più caratteristico del paese. 

Qui potete fare visita anche  al  Museo dei Cordai, dove potete vedere un importante pezzo di storia di questo luogo, dove per  due secoli si eseguiva la fabbricazione della corda.

Qui si può assaporare ancora una pacifica atmosfera rurale e assaggiare prelibatezze come la pasta ripiena chiamata i marubini. 

Quest’ultima di mangia servita in un brodo che unisce quello fatto con gallina, di manzo e salame.

Fortunago

Fortunago si trova in provincia di Pavia, circondato da un vasto bosco protetto, dove si trovano percorsi e sentieri attrezzati.

Il piatto tipico di questo paese sono i malfatti, a base di spinaci e pane grattugiato servito con burro e formaggio.

Un altro prodotto tipico è il salame di Varzi, aromatizzato con pepe nero e infuso di aglio in vino rosso. 

Cavernago 

Soprannominato come il paese dei due castelli, il borgo bergamasco ospita delle maestose fortezze. 

Uno di  pianta quadrata, con  un porticato, un loggiato e una bella scala elicoidale.

L’altro fortilizio ha cinta murarie e un fossato ben conservati e un salone d’onore.

Grosio 

Anche in provincia di Sondrio, in piena Valtellina,  sorge un altro tra i borghi più belli della Lombardia. 

Grosio è antichissimo, abitato fin dall’Età del bronzo ed è famoso per la sua Rupe Magna, che reca importanti incisioni rupestri. 

Inoltre tra le altre attrazioni da vedere citiamo  il  Castello Nuovo, i resti di San Faustino, e la  Villa Visconti Venosta.

Lovere 

Questa cittadina è adagiata  sulla sponda occidentale del Lago d’Iseo e ospita un ricco patrimonio architettonico religioso e civile. 

Sono da vedere  la collezione dell’Accademia Tadini, dove si trovano le opere soprattutto di Antonio Canova e l santuario di San Giovanni in Monte Cala. 

Lovere è una meta anche per fare trekking, vela, canoa e canottaggio. 

Monte Isola 

Sempre vicino al Lago d’Iseo c’è  la seconda isola lacustre naturale più grande d’Europa. 

Sul Monte Isola si trovano piccoli villaggi immersi in una bellissima vegetazione e che sono caratterizzati da palazzi antichi, castelli  e porticcioli.

Questo luogo si raggiunge solo in traghetto e si può visitare in autobus, in bicicletta o a piedi. 

Tra le specialità culinarie da assaggiare c’è il salame di Montisola e i fritulì, le tipiche frittelle con le mele.

Morimondo

Il borgo sorge intorno all’omonima abbazia cistercense. Qui si festeggia la famosa manifestazione medioevale, la Trecentesca, organizzata a maggio di ogni anno. 

Durante la festa  vengono ricreati momenti della battaglia di Casorate del 1356.

Nesso 

lago-garda-lombardia

Situato vicino al Lago di Como, il borgo è diviso in due da una spettacolare gola naturale.

Il borgo nasconde al suo interno l’Orrido di Nesso, una profonda gola naturale situata allo sbocco delle valli di Tuf e di Nosè.

Sono  due torrenti che si uniscono in una cascata, che divide in due il borgo e che sfocia nel fiume. 

Qui si trova un ponte romano e le tre torri di un castello ormai perduto.

Gardone Riviera

Anche in provincia di Brescia si trova un altro dei borghi più belli della Lombardia, Gardone Riviera.

Qui Gabriele  D’Annunzio fece costruire il Vittoriale degli Italiani in collaborazione con l’architetto Giancarlo Maroni. 

L’edificio contiene un teatro all’aperto che ospita diverse forme d’arte ed espressione balletti, una rassegna di prosa, musica e cabaret. 
Tra aprile e ottobre si svolge a Gardone il Liberty Festival, perfetto per gli amanti della musica, del teatro e dei valzer degli Strauss.

Danni economici per Sciacca: turisti disdicono le prenotazioni negli alberghi

Danni economici per Sciacca: turisti disdicono le prenotazioni negli alberghi

Mete colorate in Italia: una lista di borghi e scorci bellissimi da vedere

Mete colorate in Italia: una lista di borghi e scorci bellissimi da vedere

Fotografare in viaggio: street photography in 5 tips

Fotografare in viaggio: street photography in 5 tips

Volo lunghissimo? Questi sono i modi infallibili per dormire in aereo

Volo lunghissimo? Questi sono i modi infallibili per dormire in aereo

Consigli di viaggio in Argentina - Cosa fare e come risparmiare

Consigli di viaggio in Argentina - Cosa fare e come risparmiare

Borghi più belli del Piemonte, guida ai paesi mozzafiato della regione

Borghi più belli del Piemonte, guida ai paesi mozzafiato della regione

Civita di Bagnoregio: perché visitare almeno una volta la Città che muore

Civita di Bagnoregio: perché visitare almeno una volta la Città che muore