acne sulle spalle

Acne sulle spalle, da cosa è causata e come si può eliminare

Acne sulle spalle, da cosa è causata e come eliminarla con delicatezza con il supporto dei prodotti più indicati e di una dieta equilibrata

L’acne sulle spalle è una presenza fastidiosa molto ricorrente. Può colpire altre parti del corpo oltre al viso, come anticipato la stessa schiena.

Una condizione davvero noiosa che si palesa attraverso la formazione di piccoli brufoletti antiestetici. È tipica di chi è predisposto e soffre di acne, ma può colpire anche chi non ne è vittima. Scopriamo perché.

Acne sulle spalle, che cos’è?

acne sulle spalle

L’acne sulle spalle può colpire a prescindere dall’età, può infastidire sia adolescenti , giovani che adulti producendo una presenza antiestetica e spesso dolorosa.

Questo genere di problematica può manifestarsi come conseguenza diretta di cause molto differenti tra loro.

Scopriamo questa condizione, i fattori scatenanti e i rimedi per contrastarla.

Del resto i brufoli sulla schiena e sulle spalle sono una conseguenza diretta della presenza dell’acne.

Veri inestetismi cutanei che si concentrano sulle spalle e nel centro della schiena stessa.

Nota anche come back acne può colpire chiunque, sia in modo sporadico che continuativo.

Si manifesta attraverso piccoli punti scuri, noti anche come comedoni chiusi, o come brufoletti.

Anche nella temibile variante sottocutanea.

Acne, le zone più colpite

L’acne solitamente colpisca il volto e il collo, in particolare durante l’adolescenza.

In molti casi può investire altre parti del corpo, come ad esempio la fastidiosa presenza dell’acne sulle spalle.

È una manifestazione in rilievo di tipo dermatologico, dall’aspetto arrossato e infiammato.

All’ interno è presente pus oppure siero ma anche sebo, non a caso si può presentare in alcune zone precise del corpo.

Ovvero dove le ghiandole sebacee sono presenti in numero maggiore, in particolare in corrispondenza dello sbocco dei peli stessi.

Come abbiamo visto i brufoli possono apparire chiusi o in rilievo.

Nel primo caso, i comedoni, sono considerati non infiammatori e appaiono come piccoli rilievi.

Spesso contenenti sebo, cellule cutanee, batteri e crescono in corrispondenza dei pori piliferi.

Quando i brufoli appaiono infiammati mostrano delle protuberanze arrossate al pari delle pustole.

Contenenti grasso sebaceo e pus e sono facili alla rottura, con fuoriuscita di sostanza infiammata.

Cause e sintomi più comuni

acne sulle spalle

Le motivazioni che portano alla formazione dell’acne spesso sono tante e differenti.

Diversi i fattori che possono concorrere e dare origine ai brufoli sulle spalle.

Tra questi troviamo la predisposizione genetica, seguita da squilibri di tipo ormonale, un eccesso di produzione di sebo e lo stress.

Ma anche l’uso di medicinali, la presenza di batteri con relativa infezione e l’impiego di un cosmetici coprenti.

L’acne può comparire in presenza di una pelle grassa o mista, oppure per l’impiego di prodotti sbagliati per la cura della cute.

Troppo aggressivi e irritanti, in tandem con un’alimentazione sbagliata fino alla scorretta esposizione solare.

Come anticipato la presenza dei brufoli sulla pelle e anche sulle spalle può risultare trasitoria.

Scomparendo da sola in breve tempo; oppure persistere divenendo fastidiosa e irritante.

I sintomi dell’acne sono molto riconoscibili, si manifestano attraverso delle lesioni cutanee con livelli differenti di infiammazione.

Posso apparire arrossate o contenenti pus, e interessare sia le ghiandole sebacee che i follicoli piliferi.

Acne, pruritoe brufoli dolorosi

acne sulle spalle

I brufoli sono un segnale dell’acne e possono mostrare dimensioni differenti comparendo in quantitativi variabili.

Il sintomo più evidente per l’acne sulle spalle è il prurito, agevolato anche dalla particolare condizione.

La parte è coperta da abiti e tessuti, una situazione che favorisce una temperatura maggiore.

In grado sollecitare una proliferazione batterica e la crescita dei brufoli.

Ed è il proprio il prurito a segnalare l’arrivo dei rigonfiamenti purulenti, un sintomo che potrebbe persistere.

Anche dopo la manifestazione degli stessi causando fastidio e dolore.

In tandem con arrossamento e gonfiore della pelle, accentuati dallo sfregamento della pelle con gli abiti stessi.

Se non curati correttamente o se sollecitati di continuo possono aumentare il loro carico infiammatorio.

Fino ad ingrossarsi, oppure favorendo la formazione di cisti e cicatrici.

Segni evidenti che possono creare disagio sia dal punto di vista fisico che estetico.

Ma anche dal punto di vista psicologico, un esempio è proprio l’acne giovanile sul viso.

Cure e rimedi

acne sulle spalle

Il trattamento da seguire dipende dalla tipologia di acne presente e dal quantitativo di infezioni e brufoli presenti.

Meglio non improvvisare chiedendo supporto al dermatologo di fiducia che potrà suggerire una serie di prodotti specifici.

Ad esempio detergenti delicati utili per la cute infiammata, in grado di pulire senza aggredire.

Ma anche prodotti esfolianti indicati per acne non marcata e non grave, così da agevolare un ricambio cellulare mirato.

La pelle andrà massaggiata e idratata con creme leggere e nutrienti, ma non grasse.

Nei casi più complicati il dermatologo potrà consigliare creme e lozioni lenitive.

Fino a prescrivere farmaci per abbattere le infezioni e per uso topico.

Nei casi più gravi il medico dovrà intervenire per incidere e rimuovere i brufoli dal formato più grande.

In particolare quelli molto infiammati che hanno subito una trasformazione in cisti.

Utilizzando attrezzi appositamente sterilizzati e lavorando in piena sicurezza in un ambiente medico.

Prevenzione e consigli

acne sulle spalle

Se si è particolarmente predisposti alla formazione di acne sulle spalle è bene mettere in atto alcuni accorgimenti.

Partendo dalle abitudini alimentari, una dieta più sana ed equilibrata priva di grassi e cibi dannosi.

Evitando di premere o schiacciare gli stessi brufoli per aumentare la condizione infiammatoria e la proliferazione dei batteri.

Lavando la schiena ogni giorno con prodotti specifici, in particolare in presenza di acne.

Specialmente dopo l’esercizio fisico, quando il sudore è eccessivo e molto alta la possibilità della presenza di batteri.

Idratando la cute con creme specifiche sfiammanti, leggere e nutrienti ma non grasse.

Inoltre in presenza di parti molto infiammate è meglio tamponare la cute con l’asciugamano, evitando di sfregarla per non irritarla eccessivamente.

Preferendo abiti traspiranti e leggeri che non comprimano la parte lasciandogli la possibilità di respirare.

Una schiena infiammata dall’acne è una zona delicata che va curata e seguita, evitando stress inutili.

Come ad esempio l’esposizione al sole senza la dovuta protezione.

Protezione, creme e idratazione

acne sulle spalle

La pelle deve poter idratarsi, sia esternamente che internamente e non solo con l’acqua ma che con i cibi giusti.

Meglio se con prodotti naturali, semplici e poco elaborati, in tandem con molta frutta e verdura.

Evitando bevande e cibi troppo complicati o zuccherati, moderando il consumo di alcolici.

E liberando il corpo dalla presenza dannosa del fumo.

Meglio evitare il fai da te ma qualche rimedio della nonna è consentito perché naturale ed efficace.

Come l’impiego dell’aloe vera perfetta per le sue proprietà astringenti antimicrobiche e anti-infiammatorie.

Indicate per lenire l’infiammazione riducendo i sintomi dell’acne.

Anche un bagno salato può migliorare lo stato della pelle, basta immergersi in acqua per circa 15 massimo 20 minuti.

Versando nella vasca un chilo di sale da miscelare con l’acqua stessa.

Decotti ed esfoliazione per la cura della pelle

L’esfoliazione con il bicarbonato di sodio è molto valida in particolare se da mixata con l’acqua così da ottenere una pastella morbida.

Un composto da stendere sulla parte della schiena interessata dai brufoli lasciando in posa per circa quindici minuti.

Lavando via e massaggiando la pelle al contempo così da esfoliare con delicatezza.

Molto validi anche i decotti o l’utilizzo del tea tree oil fino alle maschere naturali.

Meglio comunque evitare intrugli improvvisati e prodotti di dubbia provenienza, per la cura della pelle la semplicità è fondamentale.

In particolare quella delle spalle colpita dall’acne e dall’infiammazione.

Che necessita di attenzioni e delicatezza, non di azioni aggressive.

Con un po’ di costanza e pazienza la situazione migliorerà, anche con il supporto di uno stile di vita meno stressante.

Un po’ di sport e yoga potranno aiutare a domare l’ansia, migliorando sia l’aspetto della pelle che il benessere delle mente.

Si sbarazza di 2 abitudini e perde tantissimo peso

Donna si fa il filler per riempire il viso: ecco il risultato

Cosa la forma del mento rivela della nostra personalità

Come creare i dischetti di cotone struccanti

Come dimagrire senza dieta ed essere felici

Elegante e per tutte le occasioni: perché devi rivalutare lo chignon

Tipologie di tinte per capelli e quale scegliere