Giornata Mondiale della Pasta, 6 mete di viaggio per festeggiarla

Il 25 ottobre è il World Pasta Day: ecco 6 mete perfette per celebrare la Giornata Mondiale della Pasta!

Home > Cucina > Giornata Mondiale della Pasta, 6 mete di viaggio per festeggiarla

Oggi è la Giornata Mondiale della Pasta. Ogni anno il 25 ottobre si celebra il primo piatto tipico della tradizione italiana, amato in tutto il mondo. Ci sono ricette della tradizione che piacciono così come sono, altre che vengono rivisitate e fanno storcere un po’ il naso ai puristi e fusion con cucine da tutto il mondo che rendono la pasta un piatto unico, da mangiare in ogni occasione e da celebrare nel World Pasta Day.

Giornata Mondiale della Pasta

Sappiamo che la pasta più amata dagli italiani è la carbonara, seguita dalle tagliatelle al ragù e dalle lasagne, tre ricette della tradizioni che si preparano da nord a sud e in tutto il mondo, valicando così i confini dove sono nate. Ma i condimenti per la pasta, i tipi di pasta, le ricette di primi piatti sono davvero tantissimi!

Nella Giornata Mondiale della Pasta è ovvio voler celebrare questo primo piatto consigliato anche a chi è a dieta: sfatiamo il mito che i carboidrati fanno ingrassare, servono anche loro!

Mete di viaggio per celebrare la pasta

Booking.com, il sito leader mondiale che permette a ogni viaggiatore di trovare l’alloggio ideale scegliendo tra la più ampia offerta di strutture, ha stilato l’elenco di sei mete perfette per poter celebrare il World Pasta Day, luoghi a volte sorprendenti, dove gustarsi un buon piatto di pasta!

world pasta day

  1. Beijing (Pechino), Cina: gli spaghetti pare siano nati in Cina e importati in Italia nel 13esimo secolo. I nostri deriverebbero dai noodles asiatici, che ancora oggi vengono fatti a mano e venduti come street food o piatti da ristoranti. Uno dei mercati di street food più importanti è Wangfujing Snack Street a Pechino, dove mangiare noodles, riso, involtini primavera e molto altro ancora.
  2. Palermo, Italia: ovviamente non poteva mancare una meta italiana, patria della pasta. La Sicilia è una delle regioni con più ricette della tradizione. In Piazza Caracciolo a Palermo si possono mangiare piatti unici.
  3. Melbourne, Australia: chi lo avrebbe mai detto, ma del resto in Australia la seconda lingua più parlata è l’italiano, perché qui risiedono molti italiani. Dove mangiare la pasta? A Lygon Street, la Little Italy di Melbourne.
  4. San Paolo, Brasile: anche il Brasile è famoso per ospitare una delle più grandi comunità italiane fuori dall’Italia. Qui si possono trovare ricette della tradizione mescolate con quelle brasiliane, per una cucina fusion da leccarsi i baffi.
  5. New York City, Stati Uniti: gli italiani emigrati oltre oceano hanno portato con se la cucina italiana, molto rinomata nella Grande Mela. A Lower Manhattan, la Little Italy propone molti ristoranti italiani.
  6. Manila, Filippine: anche nelle Filippine la comunità italiana è ampiamente presente. Qui si mangiano con gusto i baked macaroni!